decreto ristori

Al via oggi, 9 novembre, le domande per il Bonus Pc.

Vediamo cos’è, i requisiti per ottenerlo e come fare domanda.

Bonus Pc: i requisiti per fare domanda

Da oggi è possibile fare domanda per il voucher banda larga. L’incentivo è pensato per aiutare le famiglie a dotarsi di connessione veloce, in un momento in cui il collegamento a internet, tra smartworking e DAD è diventato più importante che mai.

Possono fare richiesta del bonus pc, per questa prima fase, famiglie che abbiano un ISEE inferiore ai 20000 euro.

In una prossima, seconda fase, potranno accedervi anche famiglie con ISEE inferiore ai 50000 euro e piccole medie imprese.

Il bonus pc che parte oggi prevede l’erogazione di una somma fino a 500€ da spendere su connessione veloce e pc.

Come funziona

Per ottenere il voucher, i cittadini si dovranno rivolgere agli operatori accreditati. Questi forniranno la connessione veloce e contestulamente un pc o un tablet a fronte della sottoscrizione di un contratto per un anno per la connessione.

La lista degli operatori di telecomunciazione accretitati si può trovare sul sito www.infratelitalia.it. Sui siti dei singoli operatori trovate ulteriori informazioni e moduli per le domande per il bouns pc.

Rispondi