decreto ristori

 Un aiuto per accedere alle misure del Decreto Ristori ma anche per le famiglie in difficoltà. In un momento difficile per tutto il Paese e in particolare per la Capitale, il Sistema delle ACLI di Roma mette in campo l’iniziativa #MAISOLI.

Dal lunedì al venerdì si può contattare il numero unico dei servizi di Patronato e assistenza fiscale allo 06 57087028 via mail a info@acliroma.it.  Si può richiedere assistenza, tra l’altro, per le misure accedere alle misure previste dal Decreto Ristori. Tra queste: i contributi a fondo perduto, la proroga della cassa integrazione, la cancellazione della seconda rata IMU. E ancora, l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali, il credito d’imposta locazioni, le misure a sostegno degli operatori turistici e della cultura. Inoltre il  reddito di emergenza, i voucher per biglietti spettacoli fino al 31 gennaio e le misure a sostegno del settore sportivo.

Con #MAISOLI le ACLI di Roma rafforzano e rilanciano le iniziative promosse fin dai primi istanti dell’emergenza sanitaria. Si può inoltre chiamare Numero di Segretariato Sociale Telefonico attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 per Assistenza Psicologica a sostegno delle famiglie nell’arduo compito della frequenza scolastica ai tempi del Covid. Inoltre per Consulenza Legale e il Sostegno e L’orientamento allo Studio. E infine la ridistribuzione delle eccedenze alimentari recuperate con il progetto “il cibo che serve”. Non solo a Roma ma anche nella provincia grazie alla rete di oltre 55 circoli territoriali.

Soltanto nel periodo del primo lockdown, infatti, sono state oltre 5000 le persone che ogni giorno hanno accompagnato i propri pasti con le eccedenze recuperate e redistribuite. Oltre 7.000 i pacchi alimentari e kit igienici donati alle famiglie in estrema difficoltà. Raggiungendo 3.332 persone, più di 1.000 minori, percorrendo circa 20.000 km, in lungo e largo per la città.

Rispondi