giovanna ralli carriera

Sarà Giovanna Ralli a ricevere il David Donatello alla carriera nella prossima edizione degli ‘Oscar del cinema italiano’. A 87 anni, l’attrice romana riceve l’ennesimo riconoscimento prestigioso per un talento che ha illuminato quasi un secolo di grande cinema made in Italy.

Nata a Roma nel 1935, Giovanna Ralli ha iniziato a lavorare giovanissima su un set. Aveva solo sette anni quando entrò a far parte del film “I bambini ci guardano” diretto da Vittorio De Sica.

Solo il primo dei grandi e grandissimi registi che l’hanno diretta nel corso di una carriera lunga e luminosissima, che ha spaziato con uguale qualità dal drammatico alla commedia, dal comico al western, fino al poliziottesco e alle fiction tv.

Giovanna Ralli, una carriera straordinaria

In tanti anni di lavoro, Giovanna Ralli ha messo a disposizione la sua bravura e il suo talento di tantissime storie. Basta dare un’occhiata alla sua filmografia per vedere scorrere davanti, praticamente l’intera storia del cinema italiano e non solo.

Proviamo a fare qualche nome sparso: Mario Monicelli, Ettore Scola, Roberto Rossellini, Vittorio De Sica, Ugo Tognazzi, Totò, Vittorio Gassman, Marcello Mastroianni, Alberto Sordi, Carlo Lizzani, Aldo Fabrizi, Blake Edwards, Sergio Corbucci, Tomas Milian.

Sono solo alcuni dei colleghi incrociati da Giovanna Ralli nel suo lungo percorso cinematografico in cui il personaggio che più è stato amato dal pubblico era il ruolo ricorrente della popolana romana. Semplice, schietta, disincantata e a suo modo saggia. Ma negli anni, è riuscita a staccarsi da quella maschera così amata dal pubblico facendo anche scelte poco scontate e senz’altro meno comode rispetto a seguire una strada dorata già tracciata.

Giovanna Ralli è stata grande protagonista del cinema italiano ma non ha avuto paura di varcare l’oceano per tentare l’avventura hollywoodiana come altre sue colleghe, per esempio Virna Lisi, a cui l’ha accomunata, alla fine, anche la scelta di tornare a Cinecittà.

L’attrice romana oltre al grande schermo si è dedicata con successo anche al teatro, in particolare alla commedia musicale alla Garinei e Giovannini e, più avanti, anche a tanta tv lavorando da protagonista in popolari serie e fiction.

Anche per quanto riguarda la bacheca con i premi conquistati in carriera, quella di Giovanna Ralli appare carica di trofei, oltre a due Nastri d’argento (con ben nove nomination) e al Premio Anna Magnani, all’attrice romana è stata conferita anche l’onorificenza di Grande Ufficiale al Merito della Repubblica. Il David di Donatello alla carriera arriva a consacrare una storia professionale straordinaria.

Rispondi