Home #STASERAROMA Cosa fare stasera a Roma 17 luglio

Cosa fare stasera a Roma 17 luglio

201
0
cosa fare a Roma ad agosto

Cosa fare stasera a Roma? Date un’occhiata alla guida quotidiana di TuaCityMag agli eventi dell’Estate Romana.

Anche questa sera tantissimi appuntamenti per l’ Estate Romana, ecco qualche suggerimento se vi state chiedendo cosa fare stasera a Roma

Stasera alle 21.45 all’Ippodromo delle Capannelle, per «Rock in Roma», in programma l’attesissimo concerto dei Subsonica. Il loro «8 Tour» sbarca nella capitale stasera e il concerto, per chi non potrà esserci, verrà trasmesso in diretta sulle frequenze di Rai Radio 2 e di Radio 2 Indie, partner della manifestazione. I Subsonica sono un gruppo rock che ha segnato dagli anni 90 la musica italiana. Sul palco Samuel (cantante), Max Casacci (produttore e chitarrista), Boosta (tastierista), Ninja (batterista), e Pierfunk (bassista),sono pronti ad emozionare il pubblico romano. Biglietti: €20.

Dopo il successo riscosso a gennaio, ritorna per un’unica data estiva in esclusiva al Roma Summer Fest Aurora, la giovanissima cantautrice norvegese già vincitrice di due Norwegian Grammy Award e con fan del calibro di Katy Perry. Ad aprire il concerto ci sarà un’altra giovane promessa italiana, Cecilia, già protagonista di Retape, la rassegna della Fondazione Musica per Roma che punta a scoprire i nuovi talenti musicali. 

Tra art pop e suggestioni nordiche, poco più che ventenne, la giovanissima cantante norvegese si sta facendo strada nel mondo della musica a ritmi di premi internazionali e tour completamente sold-out. Nel 2015 ha vinto il prestigioso premio Spellemannprisen, il corrispettivo del Grammy norvegese, come miglior esordio con l’EP “Running with the Wolves” e due anni dopo, a gennaio 2017, si aggiudica due Norwegian Grammy come Pop Solo Artist of the Year e Music Video of the Year con il brano “I Went Too Far”, tratto da “All My Demons Greeting Me As A Friend”, il disco di debutto pubblicato a marzo 2016. 

Cecilia invece è riuscita a incantare con la sua arpa prima Niccolò Fabi poi Max Gazzè che la chiama per partecipare con lui al Festival di Sanremo. A quattro anni dalla sua opera prima “Guest” del 2015, Cecilia torna con un nuovissimo disco “Cupid’s Catalogue” che la riporta in tour tra suoni antichi e nuove sperimentazioni. Oltre alla sua famosa arpa Cecilia si destreggia infatti anche con batteria, percussioni, synth e altri strumenti. 

Per la rassegna Cinema in piazza curata dai Ragazzi del Cinema America stasera alle 21 a piazza San Cosimato FABIO CIANCHETTI e JACOPO QUADRI presentano THE DREAMERS di Bernardo Bertolucci.

Al Casale della Cervelletta proiezione di  ARIRANG di Kim Ki-Duk . Kim Ki-duk lavora a un’opera documentaria autobiografica sul suo cinema.Al Porto Turistico di Ostia invece UNA GIORNATA PARTICOLARE di Ettore Scola.

Stasera nell’ambito di Lunga Vita Festival apre l’Arena Cervantes, uno spazio dedicato al cinema spagnolo contemporaneo all’interno dell’Accademia Nazionale di Danza all’Aventino (Largo Arrigo VII). Da mercoledì 17 fino a sabato 20 luglio ogni sera alle 21.30, saranno proiettati lungometraggi in lingua originale con sottotitoli in italiano – ingresso gratuito. Oggi in programma “No sé decir adiós” (Lino Escalera, 2017) .

Alle 21.00, sempre per il Lunga Vita Festival, presso l’Accademia Nazionale di Danza, La bellezza ti stupirà di Enzo Cosimi  Lo spettacolo fa parte della trilogia Ode alla Bellezza – 3 creazioni sulla diversità, in cui Cosimi ha voluto indagare quelle dimensioni umane che la nostra società tende a rendere invisibili o considerare ai margini. Nel far questo, Cosimi lavora con non professionisti per realizzare un nuovo ritratto della figura dell’homeless e della sua regale solitudine nella società contemporanea. La creazione, di natura coreografica/performativa e installativa, si avvale della collaborazione di cooperative sociali che lavorano sul territorio nella cura di persone senza fissa dimora ed è accompagnata da un laboratorio partecipativo della durata di cinque giorni che porterà sul palco dell’Accademia Nazionale di danza il frutto di questo percorso, ogni volta diverso come diverse sono le persone che questi spazi attraversano. Un mondo sotterraneo, abitato da figure borderline che scelgono o si trovano a vivere drammaticamente ai bordi della società odierna. L’esperienza di vita degli homeless rappresenta il fulcro drammaturgico del lavoro, ispirato dall’opera di Joseph Beuys.

Per il Teatro Marconi Festival stasera appuntamento con Con Il Naso All’in Su’ .Torna Antonio Grosso questa volta alla regia dello spettacolo che vede in scena Andrea Zanacchi, anche autore del testo e le musiche dal vivo di Fabio Antonelli. Il giardinetto della nostra infanzia. Eccoci lì, piccoli spettatori di un mondo popolato di personaggi singolari, a volte cupi a volte bizzarri. Sul palco interno Le Belle Notti di Gianni Clementi.L’occupazione studentesca, al centro della storia, raffrontando un gruppo classe del 1968 ad uno degli anni 2000.

Per Letture d’Estate, nella splendida location dei giardini di Castel Sant’Angelo, stasera Federico Vergari presenta il suo ultimo libro “Le Sfide Dei Campioni” (Tunuè); interverrà Giovanni Di Giorgi, curatore della collana Tunué Racconta, e intervisterà l’autore Fulvio Paglialunga. Ad arricchire l’evento, Simone Giacinti leggerà alcuni brani. Alle 21.30 inizierà l’evento dedicato a Tom Waits: una serata omaggio,  liberamente ispirata a “Il Fantasma del Sabato Sera” a cura di Paul Maher Jr. (Minimum Fax), con le voci di Marco Ballestracci Raffaela Siniscalchi accompagnate da Lucio Villani, contrabbasso e voce.

Nell’ambito della mostra in corso alla Galleria d’ Arte Moderna, Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione, dalle 18.30 serata speciale di poesia al femminile. Parteciperanno al reading le poetesse: Lucianna Argentino, Stella Cacciamani, Antonella Maria Carfora, Patrizia Chianese, Enza Cigliano, Laura Colombo, Rossana Coratella, Stefania Di Lino, Raff­aella Lanzetta, Maria Teresa Laudenzi, Carolina Lombardi, Stefania Lubrani Fiore, Camelia Mirescu, Maria Grazia Savino, Italia Talamonti.

A loro volta le poetesse presenteranno la loro POETESSA DELL’ANIMA che, con la sua vita e la sua poesia, ha influenzato l’inizio e l’evoluzione della loro scrittura. Lette dall’attrice Francesca Golia saranno quindi presentate al pubblico le liriche delle ‘poetesse dell’anima’ selezionate: Bella Achatovna Achmadulina, Anna Andréevna Achmatova, Maya Angelou, Patrizia Cavalli, Mariangela Gualtieri, Margherita Guidacci, Alda Merini, Elsa Morante, Sylvia Plath, Fernanda Rimagnoli, Anne Sexton, Maria Luisa Spaziani, Wislawa Szymborska, Simone Weil. 

A chiudere la serata la proiezione del film IL CIELO IN ME. VITA IRRIMEDIABILE DI UNA POETESSA, dedicato alla vita e all’arte di Antonia Pozzi 


Rispondi