Cosa fare a Roma nel weekend: gli eventi di sabato 18 maggio e domenica 19 maggio 2024
Cosa fare a Roma nel weekend: gli eventi di sabato 18 maggio e domenica 19 maggio 2024

Nuovo fine settimana in vista, ma cosa fare a Roma nel weekend di sabato 13 e domenica 14 aprile 2024? La primavera a Roma esplode di eventi e appuntamenti da non perdere. Come ogni settimana Tua City Mag ha selezionato per voi alcuni degli eventi più interessanti a Roma per trascorrere le vostre giornate di libertà. Ecco le nostre segnalazioni.

Weekend a Roma tra mostre e musei

Iniziamo, come di consueto da qualche suggerimento sulle mostre da vedere a Roma in questo momento. Diverse sono le esposizioni interessanti, ecco qualche consiglio per chi vuole andare per musei sabato 13 e domenica 14 aprile 2024.

Gli Impressionisti in mostra a Roma

160 opere di 66 artisti, tra Degas, Manet, Renoir e  De Nittis, provenienti da collezioni private italiane e francesi, compongono la mostra  Impressionisti – L’alba della modernità in corso al Museo Storico della Fanteria, a piazza Santa Croce in Gerusalemme per celebrare i 150 anni dell’Impressionismo. In particolare, la mostra a Roma evidenzia un aspetto poco conosciuto della ricerca impressionista, dedicato al disegno, all’incisione e alle tecniche di stampa, influenzati dalla recente invenzione della fotografia. Saranno, quindi, esposti accanto a numerosi dipinti a olio, anche bozzetti preparatori, studi e litografie di opere conosciute al grande pubblico, tra queste: La maison du doctor Gachet di Cézanne, L’homme à la pipe di Van Gogh, Il ritratto di Berthe Morisot e il Bar aux Folies-Bergère di Manet, La loge di Renoir e le celebri ballerine di Degas, del quale in mostra sono presenti anche diverse sculture bronzee realizzate sullo studio del movimento. € 15,00 Biglietto intero.

Tutto il fascino del Giappone in mostra a Roma

Da non perdere la mostra in corso al Museo di Roma Palazzo Braschi, Ukiyoe, visioni da un mondo fluttuante, un percorso espositivo che permette al visitatore di immergersi in tutta la magia e il fascino del Giappone di fine ‘800 le cui suggestioni tanto influirono sull’arte e l’ispirazione dei maggiori artisti occidentali della fine del diciannovesimo secolo, a iniziare dagli Impressionisti. Tutte le informazioni nel nostro approfondimento: https://www.tuacitymag.com/mostre-roma-ukiyoe-palazzo-braschi-recensione/

Il mondo di Rino Gaetano al Museo di Roma in Trastevere

C’è ancora tempo questo weekend per immergersi nel mondo colorato e irriverente di Rino Gaetano al Museo di Roma in Trastevere dove è in corso la prima mostra dedicata al talento e alla musica di un artista originale e amato, portato via al mondo troppo presto. Informazioni  qui: https://www.museodiromaintrastevere.it/it/mostra-evento/rino-gaetano

I 100 anni del Quartiere Coppedè

Per celebrare i 100 anni del quartiere Coppedè, la Galleria SpazioCima in via Ombrone, propone con l’iniziativa “Coppedè: et Lux in Tenebris”, a cura di Antonio E.M. Giordano e Roberta Cima, una serie di eventi che, dal 3 aprile e fino a luglio coinvolgeranno il territorio tra mostre, concerti e spettacoli all’aperto. Si inizia con gli scatti dedicati alle suggestioni del quartiere dal fotografo Raffaele Canepa. Ingresso libero.

All’Arimondi Circle, in via Arcimondi 3, apre il 21 marzo la mostra dedicata alla fotografia di Azzurra Primavera, raccontata attraverso 100 scatti, molti dei quali inediti, suddivisi in 5 sezioni in ordine cronologico. Si parte dagli esordi della seconda metà degli anni novanta fino ad oggi. La mostra è visitabile su appuntamento. Altre informazioni nel nostro approfondimento: https://www.tuacitymag.com/mostre-roma-fotografia-azzurra-primavera-vip-e-street/

Concerti a Roma: gli eventi musicali del weekend di sabato 13 e domenica 14 aprile

Tanti eventi interessanti a Roma nel weekend per chi vorrebbe sfruttare il prossimo fine settimana per godersi un bel concerto. Vediamo qualche appuntamento da segnare in agenda. Scopriamo cosa fare a Roma nel weekend di sabato 13 e domenica 14 aprile 2024 se ami la musica.

La Sonnanbula al Teatro dell’Opera

Fino al 17 aprile, il Teatro dell’Opera di Roma propone La sonnambula, una tra le opere più acclamate di Vincenzo Bellini. Il melodramma in due atti, diretto dalla coppia di registi francesi Jean-Philippe Clarac e Olivier Deloeuil, noti come Le Lab (che curano anche scene e costumi), vede il ritorno al Teatro Costanzi del soprano americano di origine cubana Lisette Oropesa, che il pubblico ricorderà per il film-opera La traviata diretta da Mario Martone durante la pandemia.  sabato ore 18, domenica ore 16.30. Biglietti online su www.ticketone.it.

007 in concerto a Roma

Nell’ambito del Roma Film Music Festival, la manifestazione internazionale dedicata al mondo delle colonne sonore, sabato 13 aprile alle 20.30  all’Auditorium della Conciliazione è in programma 007 Skyfall In Concert. Il film di Sam Mendes che nel 2012 ha vinto due Premi Oscar (tra cui Migliore Canzone, il brano di Adele) rivive in un’inedita veste sonora. Sul palco i 90 elementi dell’Orchestra Italiana del Cinema, il primo ensemble sinfonico italiano a essersi dedicato esclusivamente all’interpretazione di colonne sonore, diretti da Anthony Gabriele. Eseguono dal vivo la colonna sonora integrale del film, firmata da Thomas Newman, in sincrono con le immagini.  Biglietti €65. Info qui:https://www.romafmf.com/

Baustelle e Daniele Silvestri per il weekend dell’Auditorium

Appuntamento da non perdere domenica 14 aprile all’Auditorium Parco della Musica di Roma con il concerto dei Baustelle, Intimo sexy! Francesco Bianconi, Claudio Brasini e Rachele Bastreghi,  tornano live con, uno spettacolo «elettrico e confidenziale, nightclub e confessionale» per assaporare, nell’atmosfera dei teatri, tutte le sfumature di “Elvis”, l’ultimo album pubblicato dalla band. Biglietti a partire da €4, 25. Info: https://www.auditorium.com/it/event/baustelle-2024/

Sabato 13 e domenica 14 ancora in scena all’Auditorium Daniele Silvestri con il concerto che celebra i suoi trent’anni di carriera, Il Cantastorie Redivivo. Biglietti da € 40. Info: https://www.auditorium.com/it/event/daniele-silvestri-30/

I successi dei Rolling Stones al Quid

Sabato 13 il palco del Quid in via Assisi, accoglierà le canzoni immortali dei Rolling Stones grazie ai Rocking The Stones. La band è attiva dall’inizio del 2015 rappresenta ormai un punto di riferimento soprattutto a Roma per i fans della band di Mick Jagger.  Il repertorio raccoglie tutto il percorso della band inglese, dagli esordi alle ultime incisioni, con particolare cura al sound, all’immagine, agli strumenti e alle scalette proposte dal vivo da Jagger e compagni. QUID Channel, c/o Pizzeria Frontoni (Evento Live) – Via Assisi 117, Roma (Metro Stazione Tuscolana)  – Apertura ore 19.30 – Inizio Live ore 21.00 [Cena e Prenotazione Obbligatorie] –INFO: 06 7834 9259

Musica e cibo dal mondo all’Eur

Questo weekend si svolgerà in Piazza Cina all’EurSlurp, Festival della Musica e del Cibo di Strada, un’iniziativa che unisce street food e concerti aperti a tutti. Sabato 13 Aprile alle 18 si esibiranno le Broken Inside, girls of Rock anni 90/2000, alle 21 sarà la volta di Luca Vicari & Anime Latine, Tribute band di Lucio Battisti. Mentre domenica 14 Aprile l’appuntamento è alle 17  con le Flowing Chords, coro multi stilistico, e dalle 21 con la Rino Gaetano Band, tribute band di Rino Gaetano.

Teatro a Roma: gli spettacoli da non perdere sabato 13 e domenica 14 aprile 2024

E veniamo al teatro. Tanti spettacoli dal vivo interessanti in programma nei teatri di Roma il prossimo fine settimana, ecco qualche segnalazione.

Max Giusti torna mattatore con Bollicine

Max Giusti torna a indossare l’abito da mattatore. L’istrionico comico, attore e conduttore torna sul palcoscenico del Teatro Sistina, con il suo nuovo spettacolo Bollicine. Un titolo scelto perché Max vuole “stapparsi”, sprigionare tutta la sua energia e tirare fuori i pensieri accumulati in questi anni di “silenzio”.  Max è pronto a dire le sue verità più scomode: i danni che ha creato il patriarcato alle donne ma anche agli stessi uomini, l’amore che è sempre più a tempo determinato, crescere figli con in testa dei modelli totalmente superati, essere un volto tv quando tutti dicono di guardare solo le serie, etc.Un flusso di coscienza irresistibile, un viaggio nei nostri tempi che porterà l’attore a dimostrare al pubblico che la gabbia del politicamente corretto, di cui tanto si parla, in realtà non è mai esistita. Biglietti a partire da €30. Info: https://ilsistina.it/max-giusti-bollicine/

Flavio Insinna in scena con l’omaggio di Gigi Proietti a Chet Baker

A distanza di 22 anni torna in scena, all’Auditorium Parco della Musica, Chet Baker – Una Martin Deluxe, omaggio dell’indimenticabile Gigi Proietti ad un grande del jazz, il trombettista Chet Baker. A riproporlo nella regia originale di Proietti è Flavio Insinna, voce recitante della storia, scritta da Claudio Pallottini, che ci restituisce il ritratto di Chet Baker, trombettista geniale, artista di culto, dilapidatore del proprio genio e figura affascinante. A raccontarlo nelle sue molteplici sfaccettature è il vecchio amico Daddy Dan, un cameriere deluso dalla vita, che è in possesso di preziosi cimeli di star della musica, tra cui appunto la Martin Committee deluxe,  la tromba di Chet Baker. Biglietti da 25 euro.

Gianluca Guidi, l’omaggio a Frank Sinatra al Teatro Ghione

Al Teatro Ghione in via delle Fornaci, fino al 14 aprile ore 20.45 (domenica ore 17) andrà in scena Sinatra – The man and his music con protagonista Gianluca Guidi  insieme a Stefano Sabatini al Pianoforte, Dario Rosciglione al Contrabbasso e Marco Rovinelli alla batteria canta e racconta il mito Frank Sinatra in un viaggio nei suoi più grandi successi musicali. Insieme a un gruppo di musicisti accompagnerà il pubblico, anche attraverso aneddoti e gag, alla scoperta della più grande voce pop che il mondo abbia mai ascoltato. Un uomo che, pur nella spigolosità caratteriale e con una vita piena di aspetti controversi, ha saputo incantare milioni di persone in tutto il mondo rendendo immortali canzoni indimenticabili. Biglietti: €28.

Rodolfo Laganà e Sandra Collodel sotto le bombe di San Lorenzo al Teatro Ciak

In anteprima nazionale Rodolfo Laganà e Sandra Collodel sono protagonisti al Teatro Ciak di Roma della commedia La stella di San Lorenzo di Gianni Clementi, per la regia di Carlo Emilio Lerici, in scena da venerdì 12 a domenica 21 aprile. Roma, 19 luglio 1943, quartiere S. Lorenzo. Un parroco ed un’avvenente fedele, impegnati in una confessione che ha preso tutt’altra piega, vengono sorpresi, in inequivocabile déshabillé, dallo storico violentissimo bombardamento e restano imprigionati, con qualche ammaccatura ma vivi, sotto le macerie. Il parroco è impossibilitato a muoversi, bloccato com’è da una trave di legno che incombe pericolosamente su di lui, ma anche la fedele è costretta in uno spazio minimo. La situazione, decisamente tragica, dà vita a un continuo e comico rimpallo di responsabilità, che ben presto però lascia lo spazio al vero problema che assilla i due: i vestiti sono irraggiungibili ed un eventuale salvataggio disvelerà al mondo esterno il loro peccato. Prezzo biglietti: Intero € 28,00 – Ridotto € 25,00 (under 20, over 65, gruppi 10+ e disabili).

I Masnadieri, gli eroi romantici di Shiller al Teatro Basilica

Sarà in scena al TeatroBasilica  in piazza San Giovanni 1, dall’11 al 28 aprile 2024, in prima nazionale assoluta va in scena I MASNADIERI da Friedrich Schiller per la regia di Michele Sinisi L’eroe schilleriano, giovane di aristocratica famiglia nella Germania settecentesca, è un individuo eccezionale, insofferente di ogni Iimite e convenzione sociale, animato da un generoso sdegno contro oppressione tirannica dei principi assoluti e contro la servile meschinità della borghesia che lo circonda. Prezzi: Biglietto intero € 18,00 Biglietto ridotto € 12,00 (studenti, under 26, operatori). Biglietto online € 15,00.

Cinema a Roma:eventi, rassegne, film da vedere questo weekend

Siete amanti della settima arte e volete godervi qualche bel film sul grande schermo il prossimo weekend? A Roma non mancano mai festival, rassegne, proiezioni, incontri. Ecco qualche appuntamento in programma nel fine settimana nella capitale.

Il weekend della Casa del Cinema

Alla Casa del Cinema di Villa Borghese questo weekend in programma la rassegna Spring Tales, dedicata al cinema della rinascita e della trasformazione. In cartellone: Big Fish di Tim Burton (13 aprile alle 18; v.o.s.); Conte de Printemps di Éric Rohmer (13 aprile alle 20.30; v.o.s.); Aprile di Nanni Moretti (14 aprile alle 20). Info:https://www.casadelcinema.it/it/

Grandi film e incontro con Micaela Ramazzotti allo Spiraglio Film Festival

Sabato 13 e domenica 14 aprile 2024 a ingresso gratuito fino a esaurimento posti,presso il MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, si svolgono le ultime due giornate della quattordicesima edizione de Lo Spiraglio Filmfestival della salute mentale. Sabato 13 aprile alle 19 proiezione di Felicità, primo film da regista di Micaela Ramazzotti che poi sarà presente nel dibattito successivo alla proiezione su famiglie disfunzionali e cinema. A seguire, sempre sabato sera, Sull’Adamant di Nicholas Philibert, Orso d’Oro al Festival di Berlino 2023. Programma completo: www.lospiragliofilmfestival.org

Asian Film Festival al Cinema Farnese

 Al Cinema Farnese Arthouse di Roma invece, questo weekend è in programma la XXIesima edizione dell’Asian Film Festival, la rassegna cinematografica che rivolge lo sguardo alle migliori nuove produzioni dell’Estremo Oriente. Biglietti: Intero  € 7 Ridotto € 5 (studenti universitari e over 65). Programma completo a questo link: https://www.asianfilmfestival.info/

I film da vedere al cinema nel weekend

E quali sono le uscite più interessanti al cinema nel weekend di sabato 13 e domenica 14 febbraio? Tra gli altri titoli interessanti vi segnaliamo la commedia Flaminia che segna l’esordio alla regia di Michela Giraud. Esordio alla regia anche per la cantautrice e attrice Margherita Vicario che firma il dramma storico Gloria! Presentato alla Berlinale. Questo fine settimana torna nei cinema anche la squadra (rivista) degli indimenticabili Ghostbusters, con la nuova avventura Minaccia Glaciale. Altro ritorno degno di nota per i più romantici, è quello di Meg Ryan che, con David Duchovny, è protagonista della commedia Coincidenze d’amore.

Weekend goloso: Street Food e musica all’Eur, e villaggio all’ombra del Cupolone

E veniamo alle segnalazioni per i più golosi. Oltre al già citato Festival Slurp che unisce street food da tutto il mondo a buona musica e che si svolgerà nel weekend a piazza Cina all’Eur, segnaliamo anche, dal 12 al 14 aprile, il Festival dello Street Food che questa settimana fa tappa a Gregorio VII, più precisamente in Largo Cardinal Clemente Micara. Qui verrà allestito un grande villaggio street food, un ristorante a cielo aperto con i profumi e i sapori delle cucine di strada.

La festa della Birra a Villa Torlonia

Un tuffo nella tradizione birraria, culturale ed enogastronomica della Franconia, regione del sud della Germania: dal 12 al 14 aprile torna nella Limonaia di Villa Torlonia il FrankenBierFest.Per tre giorni, dunque, nel cuore di uno dei parchi più noti di Roma, sarà possibile immergersi completamente in un’atmosfera d’oltralpe, fare un viaggio alla scoperta della tradizione brassicola ed enogastronomica dei villaggi più remoti della Franconia e di Bamberga, e visitare la mostra fotografica che racconta, attraverso le immagini gli usi, i costumi e le più folkloristiche tradizioni di quest’angolo di Germania. All’interno dei microbirrifici franconi, nella maggior parte dei casi a conduzione familiare, trovano spazio anche le cosiddette Gäststatte, locande in cui è possibile degustare le birre accompagnate da piatti tipici della tradizione locale – come i wurstel, la schnitzel con kartoffelsalat, i bretzel e lo strudel di mele – che sarà possibile provare anche nel corso della kermesse di Villa Torlonia, preparati secondo le ricette tradizionali. Tra gli stili birrari, al festival romano sarà possibile trovare alcune birre pregiate, come le Rauchbier, dal tipico aroma affumicato e dalla particolare maltazione su legno, e le rarissime Kellerbier, definite ‘birre di cantina’ per l’abitudine dei birrai di stoccare le botti nei tunnel sotterranei dei sette colli di Bamberga: durante la lagerizzazione infatti, una delle fasi di produzione, il tappo delle botti viene parzialmente tolto per permettere all’anidride carbonica di fuoriuscire ed evitare l’esplosione dei contenitori.

Cosa fare a Roma con i bambini nel weekend di sabato 13 e domenica 14 aprile 2024? Qui qualche idea: https://www.tuacitymag.com/cosa-fare-roma-bambini-weekend-sabato-13-aprile-domenica-14-aprile-2024/

Rispondi