Cosa fare a Roma nel weekend, gli eventi di sabato 8 giugno e domenica 9 giugno 2024
Cosa fare a Roma nel weekend, gli eventi di sabato 8 giugno e domenica 9 giugno 2024

Quali sono i più interessanti eventi a Roma di sabato e domenica prossimi? Cosa fare a Roma nel weekend di sabato 2 marzo e domenica 3 marzo 2024? Come ogni settimana Tua City Mag seleziona alcuni degli appuntamenti più interessanti del fine settimana a Roma, e come sempre ce n’è per tutti i gusti e tutte le età. Scopriamoli insieme.

Weekend a Roma tra mostre e musei (gratis!)

Weekend a Roma tutto da vivere per gli amanti e i curiosi del bello e dell’arte. Sono molte le mostre in corso a Roma in questo momento interessanti e tutte da scoprire, senza dimenticare la preziosa opportunità che arriva con cadenza regolare ogni prima domenica del mese.

Domenica 3 marzo 2024 musei gratis a Roma

Domenica 3 marzo 2024 i musei saranno gratis a Roma. Come di consueto apriranno le loro porte ai visitatori sia gli spazi gestiti dal ministero della cultura, sia quelli gestiti da Roma Capitale. C’è solo l’imbarazzo della scelta per dedicare la vostra domenica alla scoperta dei grandi tesori del patrimonio storico artistico della capitale. Dai Musei Capitolini al Parco Archeologico del Colosseo, dalla Galleria Borghese ai Fori Imperiali, dagli scavi di Ostia Antica alla Galleria Nazionale di Arte Moderna, a numerosissimi altri spazi, vi aspettano a porte aperte. Elenco completo dei musei gratis a Roma domenica 3 marzo lo trovate qui: https://www.museiincomuneroma.it/it/notizie/domenica-3-marzo-2024-ingresso-gratuito-nei-musei-civici-e-siti-archeologici-di-roma e qui:  https://cultura.gov.it/domenicalmuseo

Tutto il fascino dell’arte giapponese a Palazzo Braschi

A Palazzo Braschi potete immergervi nell’affascinante arte del giappone di epoca Edo, visitando la Ukiyoe, il mondo fluttuante.. In mostra oltre 30 artisti che si sono cimentati nei secoli in questa particolare tecnica su rotoli, paraventi di grande formato, kimoni e stampe. Un viaggio nella ricchezza di una cultura lontana e ricca di suggestione. Tra gli altri artisti in mostra ci sono Kitagawa UtamaroKatsushika HokusaiTōshusai SharakuKeisai Eisen e alla scuola Utagawa. Biglietto “solo Mostra”: intero € 15,00 -ridotto € 13,00. Per informazioni: www.museodiroma.it

Mostra Escher Roma: ancora qualche settimana per visitarla

Una mostra di grande successo che, a grande richiesta viene prorogata. Avete quindi ancora qualche settimana per non perdere la mostra su Escher a Roma in corso a Palazzo Bonaparte, in piazza Venezia. Grazie a un coinvolgente percorso multimediale, potrete immergervi nelle visioni e nei giochi prospettici, tra arte, natura e matematica del grande illustratore olandese. Da non perdere. Più informazioni qui: https://www.tuacitymag.com/mostra-escher-roma-opere-prezzi-biglietti-orari/

Mostra Rino Gaetano: a Trastevere il mondo del cantautore

Il mondo di Rino Gaetano in mostra a Roma al Museo in Trastevere. I fan, gli appassionati e i curiosi possono immergersi nell’universo creativo del grande cantautore attraverso una ricca raccolta di cimeli, strumenti musicali, abiti di scena, fotografie, documenti e video. Biglietti, intero: € 7,5, ridotto: € 6,50.

Concerti a Roma nel weekend di sabato 2 marzo e domenica 3 marzo 2024

Tanta musica e tanti concerti a Roma anche nel prossimo fine settimana. Ecco alcuni degli eventi più interessanti da segnare in agenda per sabato e domenica.

Il weekend di Santa Cecilia

 Sabato 2 marzo alle 18 in Sala Santa Cecilia all’Auditorium Parco della Musica due artisti italiani i protagonisti del concerto Salut à la France!. Sul podio, infatti, salirà Riccardo Minasi, Direttore principale della Mozarteumorchester di Salisburgo, sul palco con il Primo violino dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, Andrea Obiso, classe 1994, al debutto da solista. La serata si aprirà con tre Ouvertures di Rameau dell’opera Zaïs, dell’opera-balletto Les fêtes de Polymnie e di Naïs. Seguirà il Terzo Concerto per violino di Camille Saint-Saëns, composto nel 1880 per il grande virtuoso Pablo de Sarasate. Quindi sarà la volta de Le tombeau de Couperin, tra le pagine più raffinate di Ravel. Chiude la serata la Suite tratta dalla Carmen di Georges Bizetchecontiene alcune delle musiche più celebri dell’opera. Biglietti online su www.ticketone.it.

Angelo Branduardi sabato 2 marzo all’Auditorium

Sabato 2 marzo alle 21 all’Auditorium appuntamento con il concerto Confessioni di un malandrino di Angelo Branduardi che presenta una versione particolare dei suoi brani più celebri, in duo col polistrumentista Fabio Valdemarin. In programma brani che si rifanno alla musica del periodo classico più arcaico e che fanno parte della raccolta Futuro antico che conta ben otto episodi. Non mancheranno i brani più celebri legati alla carriera di Branduardi ma accanto a questi si potranno riascoltare alcune delle sue composizioni più rare. Biglietti da €35.

Giovanni Allevi torna in concerto a Roma

Attesissimo, torna Giovanni Allevi in concerto a Roma domenica 3 marzo all’Auditorium Parco della Musica. Il filosofo della musica fa tappa con il nuovo tour in Auditorium dove tante volta il pubblico romano ha potuto assistere alle sue esibizioni in passato. Allevi è rimasto assente delle scene per molto tempo a causa della malattia che lo ha aggredito ed è per questo che i concerti di questo tour sono particolarmente attesi dai tanti fan del compositore. Biglietti a partire da €30.

La lunga festa per i 30 anni di carriera di Daniele Silvestri continua

Il “cantastorie recidivo”, ovvero Daniele Silvestri, sale anche questo weekend sul palco dell’Auditorium Parco della musica: appuntamento sabato 2 marzo e domenica 3 marzo con il concerto di Daniele silvestri che celebra l’ormai lunga carriera del cantautore romano.

Teatro a Roma: gli spettacoli da vedere questo weekend

Volete godervi una serata o un pomeriggio a teatro a Roma il prossimo weekend? Ecco qualche spettacolo interessante che andrà in scena sui palchi romani sabato 2 e domenica 3 marzo 2024.

Denny Mendez moglie tradita al Teatro degli Audaci

Denny Mendez torna a vestire i panni di Rina nello spettacolo Cose di ogni giorno di David Norisco, per la regia di Francesco Branchetti (anche attore protagonista), al fianco di Isabella Giannone e José De La Paz questo weekend al Teatro degli Audaci di Roma in via Giuseppe De Santis. Cose di ogni giorno, è un attuale affresco familiare in cui Denny Mendez interpreta il personaggio di Rina, una giovane moglie e madre che ha cercato di trasmettere ai figli i valori in cui ha sempre creduto, l’onestà e l’amore per la propria famiglia. Forte e indipendente, negli anni Rina non ha saputo né voluto vedere la continua infedeltà del marito, convinta che l’amore potesse prevalere sui momenti di difficoltà e tenere unita la sua famiglia. Nonostante i suoi sforzi, però, altri fattori esterni minacceranno la tanto ambita unità familiare. Info e orari: https://www.teatrodegliaudaci.it/

Forbici e follia (e tante risate) al Teatro Manzoni

Al Teatro Manzoni in Via Monte Zebio, 14/C  questo weekend va in scena Forbici & Follia con Max Pisu, Nino Formicola e Giancarlo Ratti. E il racconto di un giorno, come tutti gli altri, in un salone da coiffeur, che si trova nel luogo  in cui si svolge lo spettacolo. Anzi… del giorno in cui si svolge lo spettacolo. il giorno in cui la tranquilla vita  di pettegolezzi, che scorre allegramente fra le avances del parrucchiere ai clienti maschi, e i piccoli sogni  della sua aiutante – che ha, forse, una relazione con un equivoco antiquario – viene interrotta dall’assassinio  della vecchia pianista che vive al piano di sopra, ed è la proprietaria di tutto l’edificio. Ma, colpo di scena,  tutti i presenti hanno un movente, che giustificherebbe il delitto, e hanno avuto la possibilità di compierlo. Prezzo biglietto 30 € – disponibili su www.teatromanzoniroma.it

Primo Reggiani è Caravaggio al Teatro Ghione

Primo Reggiani, Francesca Valtorta con Fabrizio Bordignon  questo weekend sono in scena al Teatro Ghione di via delle Fornaci in Caravaggio il maledetto, la storia di un artista che ha reso la sua vita arte e ha dato all’arte la vita, sempre in lotta con gli altri e con sé stesso, fino all’ultimo giorno quando, stremato, venne lasciato morire su una spiaggia vicino a Porto Ercole il 18 luglio 1610. Ora, si dice che prima di morire la nostra mente ripercorra i momenti salienti della vita e forse questo sarà accaduto anche a Caravaggio, steso sulle assi di un vecchio letto da pescatore. Biglietti a partire da 25,00 eurowww.teatroghione.it

Cinema a Roma: rassegne e film da vedere in sala questo weekend

E passiamo al grande schermo, cosa fare se ami il cinema nel weekend? Quali sono i film da vedere al cinema sabato 2 marzo e domenica 3 marzo? Quali sono le rassegne cinematografiche più interessanti in corso nella capitale?

Alla Casa del Cinema di Villa Borghese marzo si apre con la rassegna Signore&Signore, una lunga carrellata di personaggi e attrici indimenticabili:  sabato 2 marzo in programma Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli (ore 17) e Irina Palm di Sam Garbarski (ore 19.30) Info: www.casadelcinema.it.

Tra i film da vedere al cinema questo weekend, freschi di uscita, veramente da non perdere è il meraviglioso e grandioso Dune Parte 2, il kolossal sci-fi firmato da Denis Villeneuve con un incredibile cast guidato da Thimotèe Chalamet e Zendaya che racconta l’epopea di Paul Atrides e dei Fremen. Bellissimo. Altra uscita di tutt’altro genere, ma molto interessante, è Estranei, già visto a Roma durante la scorsa edizione di Alice nella Città, un viaggio molto originale, tra fantasia e realtà, tra passato e presente, nel concetto di amore e nelle ferite di un uomo.

Cosa fare a Roma con i bambini nel weekend di sabato 3 marzo e domenica 4 marzo 2024

E passiamo, come di consueto, a qualche idea per trascorrere il weekend formato famiglia, segnalando alcuni interessanti eventi per bambini a Roma per sabato e domenica prossimi.

La giornata della fauna selvatica al Bioparco di Roma

Domenica 3 marzo 2024 il Bioparco di Roma aderisce alla Giornata mondiale della Fauna selvatica (World Wildlife Day) con una serie di attività rivolte alle famiglie. Il tema di quest’anno è l’importanza dell’innovazione digitale nella salvaguardia della biodiversità. Si andrà alla scoperta di come le tecnologie e i sistemi di rilevazione digitali agevolino le attività di conservazione della fauna e favoriscano la coesistenza tra uomo e fauna selvatica. All’interno del parco, dalle ore 11.00 alle 16.00, saranno dislocate tre postazioni tematiche: la prima riguarderà proprio ‘La tecnologia: un aiuto per la natura’ con microfoni, telecamere a infrarossi, fototrappole e filmati. ‘Dieci storie di successo’ è il titolo della lettura animata ispirata ad altrettanti progetti di salvaguardia delle specie a rischio di estinzione andati a buon fine, per scoprire che l’unione fa la forza. Infine nella postazione ‘Furti di natura’ sarà possibile osservare oggetti sequestrati dalle forze dell’ordine a viaggiatori, come borse di pelle, fermacapelli di tartaruga o coralli, per sensibilizzare su come l’acquisto di un souvenir in viaggio possa rappresentare una minaccia per molte specie. Tutte le attività della giornata sono comprese nel costo del biglietto di ingresso.Maggiori info su bioparco.it

La JuniOrchestra a Santa Cecilia

Nell’ambito degli appuntamenti dedicati al giovane pubblico dall’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il 1 marzo alle 10.30, sul palco della Sala Santa Cecilia, torna lo spettacolo Il mago di Oz, ispirato a una delle più belle fiabe della letteratura di tutti i tempi, scritta nel 1900 da L. Frank Baum. Allo spettacolo, realizzato in collaborazione con la Compagnia Venti Lucenti, parteciperanno la JuniOrchestra Teen, il Laboratorio Corale 2 e la Schola Cantorum. Biglietti online su www.ticketone.it.

A teatro con i più piccoli

Al Teatro Tor Bella Monaca, in Sala Piccola, per Teatro in Famiglia, il 3 marzo alle 17, la Compagnia GattaNera Teatro presenta Il cerchio della vita. Il cucciolo Simba, predestinato a succedere al padre, il re leone Mufasa, viene istruito sulle sue future responsabilità ma, ritenendo il coraggio e l’audacia più importanti della saggezza, finisce con il mettersi nei guai. Biglietti online su www.vivaticket.com.

Al Teatro Le Maschere, in via Aurelio Saliceti, nella sezione Fiabe e Biscottini domenica 3 marzo alle 16 va in scena lo spettacolo IL VILLAGGIO DELLA PULCE, scritto e diretto da Roberto Disma, con: Carla Recupero, Roberto Disma.  Capitan Desperta, attore girovago della Commedia dell’Arte, visita un villaggio sovrastato da una torre e tenuto sotto scacco da una pulce, che vive sulla testa di un coccodrillo e beneficia di laute offerte dalla popolazione inerme e rassegnata. Con l’aiuto di una fornaia, Desperta scopre che il legittimo capovillaggio, adesso sostituito da un amico del coccodrillo, dorme di un sonno magico in cima alla torre e che, in passato, l’unico a opporsi a questa strana tirannia è stato un falcone di cui non si hanno più notizie. Desperta e la fornaia si impegneranno a fare chiarezza e liberare il villaggio, ma solo con l’aiuto degli abitanti potranno riuscire nell’impresa. I biglietti sono disponibili online al prezzo ridotto di € 10,00 fino a un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. https://www.teatrolemaschere.it/biglietti-teatro-bambini/

Rispondi