Cosa fare a Roma nel weekend dal 10 settembre al 12 settembre
Cosa fare a Roma nel weekend dal 10 settembre al 12 settembre

Cosa fare a Roma nel weekend dal 10 settembre al 12 settembre. Ecco, come ogni settimana, qualche consiglio su come divertirsi nel fine settimana a Roma.

Arte, Mostre e Musei

Per gli amanti dell’arte a 360 gradi, vi parliamo innanzitutto di una ricca rassegna in corso. Fino a venerdì 10 settembre prosegue, alla Casa del Cinema di Villa Borghese l’interessante rassegna Roma Visiva 2021. Dedicata alla riscoperta e al racconto del lavoro e del talento di tante artiste che hanno influenzato il tessuto culturale della città, dall’800 ad oggi. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito. Il programma completo potete trovarlo qui.

Dall’11 al 25 settembre presso la Galleria 10b photography (via San Lorenzo da Brindisi, 10b) e presso i cortili dei lotti 16, 24, 29, 30 del quartiere Garbatella, sarà allestita una mostra fotografica gratuita centrata sul tema, memorie del Presente, che presenta le immagini realizzate dai due fotografi di fama internazionale, Pep Bonet e Giacomo Infantino.

Al MACRO proseguono invece, ad ingresso gratuito, tutte le mostre che compongono il programma del museo. I protagonisti sono Franca SacchiFriedl Kubelka vom GröllerReba MayburyMario DiaconoTony Cokes, oltre alle collettive Artists’ Library 1989-2021 e Retrofuturo.

Cosa fare a Roma nel weekend dal 10 al 12 settembre se ami la Musica

Sono diversi gli eventi musicali e in concerti a Roma  nel weekend dal 10 settembre al 12 settembre.

Nell’Arena esterna del Teatro Tor Bella Monaca, proseguono gli appuntamenti della rassegna Music Fest che venerdì 10 settembre dedica un omaggio a Mia Martini con lo spettacolo musicale Chiamatemi Mimì di Paolo Logli, con Marco Morandi e Claudia Campagnola.

Appuntamento con la musica d’autore sabato 11 settembre, alle 21.00, sul palco della stessa arena.

Al Tor Bella Monaca Music Fest  arriva infatti Ginevra Di Marco, una delle più raffinate interpreti del panorama italiano, in scena  Il suo percorso di ricerca musicale si esprime appieno nell’album Quello che conta, tributo alle parole e alla musica di Luigi Tenco, uscito nei mesi scorsi. 

Il concerto e l’album sono una tappa del percorso di esplorazione musicale intrapreso dai primi anni 2000 che hanno portato Ginevra ad incontrare autori del calibro di Domenico Modugno, Violeta Parra, Mercedes Sosa insieme a personaggi della cultura internazionale come Margherita Hack, Luis Sepúlveda e Carmen Yanez.

All’Auditorium Parco della Musica, per  la rassegna Si può fare, in Cavea venerdì 10 settembre sarà Motta a far tappa con il suo Semplice Tour 2021. Sabato 11 settembre invece, in programma un doppio concerto in cavea, con l’Orchestra nazionale di jazz francese di Paolo Damiani e la réunion del Paf Trio con Paolo Fresu, Furio Di Castri e Antonello Salis.

Weekend a teatro

Le ingiustizie purtroppo fanno parte di questo nostro mondo imperfetto. C’è chi reagisce e chi, invece, subisce. Lo spettacolo “Stasera mi butto!”, scritto da Patrizio Pacioni per la regia di Giancarlo Fares e prodotto da Le Ombre di Platone Ets , si concentra proprio sulle dinamiche così caratterizzanti della della nostra epoca. In anteprima nazionale a Roma il 12 settembre ore 21.00 presso il Teatro 7 a Villa Massimo, racconta uno spaccato quotidiano con una finestra aperta tra ironia e dramma, anche alla luce della crescente invadenza esercitata dai media. Sul palco un eccellente trio di artisti, Mario Zamma, Alessia Fabiani, Salvo Buccafusca, alle prese con una storia nella quale ognuno può rispecchiarsi per trarre le proprie conclusioni e riflessioni.

Anche quest’anno la riapertura del TeatroBasilica coincide con il debutto di una nuova produzione del Gruppo della Creta. Sarà in scena dal 9 al 12 settembre il progetto “La Regola dei Giochi”, cinque atti unici.“Ucronìa o va tutto bene”, “Soldato”, “Il Regno”, “Matteo” e “Squali, uno studio marino”. La drammaturgia è di Anton Giulio Calenda, con la regia di Alessandro Di Murro. Protagonisti sono: Valeria Almerighi, Matteo Baronchelli, Jacopo Cinque, Alessandro De Feo, Alessio Esposito, Amedeo Monda, Laura Pannia e Bruna Sdao.

Cinque opere caratterizzate dalla ferocia e dalla concisione dei dialoghi, da una messinscena stilizzata ed evocativa in cui la parola diventa strumento di costruzione identitaria. La Regola dei Giochi andrà in scena Venerdì 10 alle 20.30 con “Il Regno” e alle 22.00 “Matteo”. Sabato 11 alle 19.00 andrà in scena “Soldato”, alle 20,30 Ucronia e alle 22.00 “Squali”. Domenica alle 19.00 andrà in scena “Matteo” e alle 20,30 “Il Regno”.

TeatroBasilica Piazza Porta S. Giovanni, 10 Roma (RM) Contatti / Prenotazione obbligatoria +39 392 97.68.519 – [email protected]. Biglietti 15 euro.

Vincitore della sezione Fringe Tube del Roma Fringe Festival, il progetto (Neo)futurismOnline, opera digitale di Marco Bianciardi, Andrea Fagioli, Ugogiulio Lurini e Lorenzo Marzocchi, che il 12 settembre alle ore 21.00 verrà ripresa in diretta al Teatro Trastevere di Roma, per l’occasione scenario del Nuovo Teatrino Sintetico Futuribile, e trasmesso in streaming su Teatro.it e contemporaneamente sulle piattaforme del Gothemburg Fringe Festival e del Let’s Be Together Arts Festival di Hong Kong a cura di Kairosartshk.

Al Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti di Villa Borghese, prosegue fino al 12 settembre, ogni sera alle ore 21 (sabato e domenica alle ore 18), lo spettacolo Venere e Adone di Shakespeare, con la regia di Daniele Salvo. Infoline 338.9104467 (ore 10.30-12.30/16.30-19). Biglietti su www.ticketone.it.

Cinema

Ancora qualche sera per godersi il cinema sotto le stelle di Notti di cinema a Piazza Vittorio, a cura di ANEC Lazio. Tra gli ultimi appuntamenti in programma: l’omaggio a Libero De Rienzo con la proiezione del film La casa di famiglia, alla presenza del regista Augusto Fornari. Chiusura speciale infine domenica 12 settembre con la proiezione a sorpresa di un film della 74ma edizione del Locarno Film Fest. Inizio proiezioni: ore 21. Acquisto biglietti online su www.nottidicinema.it.

Termina questa settimana anche la programmazione dell’Arena Garbatella, la manifestazione in piazza Benedetto Brin. Tra gli ultimi film in programma: Marx può aspettare di Marco Bellocchio (10 settembre) e, per chiudere, Est – Dittatura last minute di Antonio Pisu (11 settembre). Inizio proiezioni ore 21.15.

Cosa fare a Roma nel weekend dal 10 settembre al 12 settembre, con i bambini

Prosegue, sino al 12 settembre, il festival pensato per bambini e ragazzi La Città in Tasca al Parco degli Scipioni di Roma, tutti i pomeriggi dalle ore 17. L’evento, organizzato da Arciragazzi Comitato di Roma, vedrà ancora protagonisti della manifestazione teatro di figura e di attore, letture, giochi, musica e laboratori.

Tanti appuntamenti per i più piccoli anche in vari teatri della capitale.

Al Teatro del Lido di Ostia venerdì 10 settembre alle ore 17.30 lo spettacolo Blond & Bass di e con Emanuela Solco e Veronica Milaneschi,con protagonisti due clown e le favole più note. Nella stessa giornata poi, alle 18.30 al Teatro Biblioteca Quarticciolo in programma lo spettacolo di teatro d’attore, burattini e ombre per bambini Sulla luna in Bicicletta di Andrea Calabretta, regia di Zenone Benedetto (5 – 10 anni). L’appuntamento al Teatro Tor Bella Monaca, è invece per sabato 11 settembre alle ore 17 con Sogno tratto da Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare.

Sabato 11 e domenica 12 settembre alle ore 11 tutti al Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti, per il ciclo Al Globe con mamma e papà, dedicato ai bambini di 8-14 anni, in scena Riccardino III diretto da Gigi Palla. Infoline 338.9104467 (ore 10.30-12.30/16.30-19). Biglietti su www.ticketone.it.

Rispondi