Cosa fare a Roma nel weekend, gli eventi di sabato 8  giugno e domenica 9 giugno 2024

Un fine settimana lunghissimo sta per iniziare, si parte con il 21 aprile, Natale di Roma, e si finisce con il 25 aprile, Festa della Liberazione. Nel mezzo la città pullula di eventi ed attività per tutti i gusti e tutte le età. Se sei alla ricerca di idee su cosa fare a Roma nel ‘weekend’-ponte dal 21 aprile al 25 aprile, scopri con noi qualcuno dei appuntamenti più interessanti in programma in città.

Il Natale di Roma e il ponte del 25 aprile tra mostre e musei

Questo ponte del 25 aprile, inizia per Roma con il suo compleanno numero 2776 e per l’occasione, come ogni anno sono previste moltissime iniziative. Tra queste, da segnalare mostre e musei gratis. Tra le esposizioni in corso che rientrano in questa possibilità segnaliamo allaCentrale Montemartinila mostra Colori dei Romani. I mosaici dalle Collezioni Capitoline. Da vedereal Museo di Roma in Trastevere invece Armando Trovajoli. Una leggenda in musica e, al piano superiore, La movida. Spagna 1980-1990 con gli scattidel fotografo Miguel Trillo. 

Tra le mostre in corso, sempre ad ingresso gratuito, segnaliamo anche al WeGil in Trastevere, la mostra Cavallo Pazzo / Mario Appignani – Frammenti di una Vita Underground intende riscoprire,attraverso  33 scatti inediti del fotografo Andrea Falcon che seguì Cavallo Pazzo per tutto il 1994, la figura di Mario Appignani: attivista radicale, indiano metropolitano, invasore di piazze e stadi, sabotatore televisivo, scrittore di denuncia sociale, sodale di Pasolini, outsider picaresco e sentimentale, presenza trasversale nei territori della politica e dell’underground.

Mostre diffuse oltre a tantissime altre attività, questo weekend alla Garbatella dove, in vista del 25 aprile, a partire da domenica 23, si tiene una lunga Festa della Resistenza, di cui vi abbiamo raccontato i dettagli qui.

Dal 20 al 23 aprile dalle 9 alle 21 nell’area del Circo Massimo, come ormai avviene da qualche anno, il Gruppo Storico Romano celebrerà il Natale di Roma con un ricco programma di rappresentazioni di antichi riti e feste, spettacoli gladiatori e rievocazioni storiche, affiancati da incontri con autori, musica, mostre fotografiche e laboratori didattici per bambini. Domenica 23 aprile è previsto il corteo storico, composto da circa 2.500 rievocatori in costume, che partirà alle ore 11 dal Circo Massimo per concludersi alle ore 14.

Musica: i concerti da non perdere a Roma dal 21 al 25 aprile

Venti anni di carriera e dieci anni dall’album Gioia, i Modà festeggiano questi due anniversari importanti con un concerto, domenica 23 aprile, all’Auditorium, accompagnati da una grande orchestra.

Lunedì 24 aprile, sempre sul palco dell’Auditorium, un omaggio a Lelio Luttazzi, con il Maestro Nico Gori e la sua orchestra. Ospiti dell’evento il Maestro Gabriele Comeglio, Fabrizio Bosso, Luca Barbarossa e le Blue Dolls.

Torna Schola Romana con un live d’eccezione e che presenta per la prima volta su palco l’album Dieci Decimi. E’ questo l’ultimo lavoro della storica formazione che vede alla voce Davide Trebbi e che torna al completo sul palco dell’Asino che volain via Antonio Coppi 12 domenica 23 Aprile per presentare un «album su rotaia»: un viaggio in musica che attraversa Roma nella sua anima storica e contemporanea più profonda, riannodando la città con la sua lunga tradizione della canzone autoriale. Info e prenotazioni: 3382751028, 067851563. Ingresso 10€.

  Al Quid di via Assisi,  venerdì 21 aprile è in programma il concerto di Liberi Liberi  una band che propone il percorso musicale di Vasco Rossi. La grande musica italiana sarà ancora protagonista sabato 22 con il live dei Sugar Firs che riproporranno un immenso best-of in chiave blues dei principali successi di Zucchero. E per chiudere la settimana il Quid domenica 23 aprile si trasformerà in un grande cinema con la proiezione di “Si può fare” di Thomas Torelli. Apertura ore 19.30- Inizio Live ore 21.00[Cena e Prenotazione Obbligatorie] -INFO: 06 7834 9259.

Al Teatro del Lido di Ostia il 22 aprile alle 21 gli Abbrassh presentanoCHE COMBINAZIONE omaggio a Pino Daniele e Lucio Dalla.Un excursus tra le più note melodie di Pino Daniele e Lucio Dalla eseguito da un ensemble di ottoni che abbraccia, in musica, due artisti che hanno segnato la storia della musica leggera italiana. Biglietti online su https://www.vivaticket.com.

Teatro a Roma: gli spettacoli da vedere dal 21 aprile al 25 aprile

Un algido maniero nelle campagne inglesi, l’omicidio di un’anziana contessa, un misterioso maggiordomo, un investigatore metodico, un’infermiera dal bizzarro passato e una stravagante famiglia di sospettati: questi sono gli ingredienti per il giallo perfetto! Sì, un perfetto classico alla Agatha Christie, in puro british style, se non fosse che a deformarlo c’è il magico e grottesco caleidoscopio della ditta Lillo e Greg che tornano sul palco del Teatro Olimpico in piazza Gentile da Fabriano con lo spettacolo cult “Il mistero dell’assassino misterioso”. Info: 06.32.65.991 – biglietti@teatroolimpico.it – www.teatroolimpico.it.

Dal 25 aprile sul palco del Teatro 7 di Roma, andrà in scena “Bastarde senza gloria” di Gianni Quinto con Gegia, Manuela Villa, Valentina Olla, Sabrina Pellegrino, Giulia Perini, Elisabetta Mandalari, Eugenia Bardanzellu. “Bastarde senza gloria” è un testo contemporaneo che affronta tematiche sociali e vede, ancora una volta, delle donne sul ring della vita, combattere per difendere i propri diritti, in un braccio di ferro con i propri dirigenti d’azienda. 

Gran finale di tour allo Spazio Rossellini di Roma inVia della Vasca Navale, 58,  il 21 aprile per Alessandro Gori, alias Lo Sgargabonzi.

 Dopo più di quaranta repliche dello show tratto dal libro “Confessioni di una coppia scambista al figlio morente” (Rizzoli Lizard), vincitore del Premio della Satira di Forte dei Marmi 2022, Superconfessioni Megamorenti, è un tuffo “deluxe” ed esclusivo nel mondo nazional-popolare-lisergico dello scrittore che da anni scuote il mare magnum della stand up comedy italiana e si definisce il Sid Vicious della satira. Biglietti: €18+dp.

In occasione del Natale di Roma 2023, il 21 aprile alle 17.30 propone al Teatro India A Roma nu je frega, mise en éspace che porta in scena le poesie e i racconti della raccolta Metroromantici dei Poeti der Trullo, uno dei gruppi più rappresentativi della poesia contemporanea romana. Ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.

Al Teatro Tor Bella Monaca Dal 21 al 23 aprile va in scena GIOVANNA D’ARCO Le donne e la scelta. La storia di una donna con le sue contraddizioni, le sue paure, la sua passione, la sua vitalità e una fragilità che non cede mai il passo al rimpianto o all’autocommiserazione. Orari: venerdì e sabato ore 21, domenica ore 18.

Weekend al cinema: gli appuntamenti a Roma

Nuovi appuntamenti in vista per la rassegna gratuita HOLLYWOOD PROIBITA. Il cinema senza censure del “Pre-Code”, in corso di svolgimento nella Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni. In settimana si attendono le proiezioni di Trouble in Paradise di Ernst Lubitsch (22 aprile), Gold diggers of 1933 di Mervyn LeRoy (23 aprile) Inizio proiezioni alle ore 20. Ingresso libero fino a esaurimento posti con prenotazione sul sito www.palazzoesposizioni.it dalle ore 9 del giorno precedente alla proiezione fino a un’ora prima.

La settimana del Nuovo Cinema Aquila si apre con la XVIII edizione di Immaginaria, International Film Festival of Lesbians & Other Rebellious Women, manifestazione internazionale di cinema indipendente il 21 aprile dalle 20 si terrà la cerimonia d’apertura presenziata dalla madrina Ema Stokholma e dalle giurate delle quattro sezioni del festival. A loro sarà affidato il compito di assegnare i premi al miglior lungometraggio di finzione, alla migliore colonna sonora, al miglior documentario e al miglior cortometraggio durante l’evento di chiusura previsto per il 23 aprile a partire dalle ore 18. Per accedere alle proiezioni e agli appuntamenti del festival si richiede la tessera 2023 dell’Associazione Culturale Visibilia APS sottoscrivibile al seguente link: https://sostieni.link/33281.

Weekend goloso: gli appuntamenti enogastronomici

DUALISMI è il tema della cena a quattro mani che si terrà il 23 aprile presso Li Somari, la trattoria “fori porta” in via Ponte Gregoriano a Tivoli di Andrea La Caita. Una cena che vede due chef ormai noti tra la scena “stellata” della guida Michelin del panorama italiano.“Dualismi” per i due caratteri opposti dei due Chef ma allo stesso tempo molto simili per la loro concezione di cucina.Adriano Baldassarre alla guida de li Somari e Daniele Lippi Executive Chef del ristorante due stelle Michelin Acquolina a Roma, propongono un menu a 4 mani dove il territorio, i piccoli produttori e i loro prodotti sono i protagonisti assoluti. Il menu “DUALISMI” sarà composto di 6 portate così suddivise: Si inizierà con la Ventricina di pecora di Daniele Lippi, a seguire Spaghetti gamberi rossi, peperoni e maggiorana; Topinambur come un carciofo; Raviolo cacio pepe, anguilla e cipolla; Quaglia alla diavola e fagiolini; Pane dolce, burro e marmellata a concludere. Menu degustazione con bevande escluse al costo di 85 euro a persona. Info e prenotazioni: 0774 282499.

“Vino, Cibo & Libertà”, questo il pay off di “Cortile”, l’appuntamento targato Bucce e Collettivo Gastronomico Testaccio, in programma per il prossimo 25 aprile 2023 negli spazi della Città dell’Altra Economia. Ideato con la collaborazione del ristorante Armare di Stefano Callegari, di Camillo a Piazza Navona dal 1890, dell’Enoteca Il Piccolo, e di Tenuta L’Armonia, l’evento è ideato come una vera e propria festa conviviale da vivere in allegria, all’aria aperta, tra street food, vini naturali, bollicine, birra e cocktail di qualità. Dalle ore 12:00, e fino a tarda sera degustazioni, artigianato e intrattenimento.

Cosa fare a Roma con i bambini nel weekend dal 21 aprile al 25 aprile

Cosa fare a Roma nel weekend –ponte dal 21 aprile al 25 aprile per divertirvi con i vostri bambini? Ecco qualche appuntamento interessante.

Ritorna a Roma “Eleonora Princessof Magic”: eleganza, femminilità, un frac e un cilindro per dare vita ad uno show fatto di magie, colori, giochi di luce. Tra prodigi di ogni genere, apparizioni e mentalismo, Eleonora Di Cocco, illusionista e trasformista di fama internazionale, dopo i successi nei programmi tv “Voglio essere un mago” su Rai 2 e “Italia’s Got Talent”, sarà la protagonista dello spettacolo “Amazing”, in scena dal 21 al 23 aprile al Teatro Roma, in via Umbertide, affiancata dai suoi assistenti ballerini. Per donare agli spettatori due ore di intense performance caratterizzate da un perfetto connubio in un travolgente mix di fascino e mistero formato famiglia. Info e biglietti: https://www.ilteatroroma.it/

Festa grande al Castello di Lunghezza che apre in questi giorni di festa le porte del Fantastico Mondo del Fantastico per ben due giorni, il 23 e 25 aprile 2023, con una novità: Il nuovo laboratorio del Dottor Frankstein. Il personaggio immaginario creato dalla fervida fantasia dell’inglese Mary Shelley nel 1818, che approda al Castello in una location decisamente da brivido. Per celebrare l’inaugurazione di questa nuova attrazione nel regno della fantasia arrivano per due giorni anche i maghi del Club Magico “Fernando Riccardi”, diretto da Francesco Leardini, che permetteranno ai bambini di partecipare ad uno speciale laboratorio creativo per apprendere i segreti della prestigiazione. A stimolare la curiosità ed i “super poteri” dei più piccini ci penseranno due professionisti come: Magic Phil (Filippo Cignitti) e Mago Pistacchio (Gianluigi Razzovaglia) insieme ai loro simpatici assistenti. Due giorni nei quali realtà e fantasia prenderanno vita grazie a supereroi e principesse, immancabili protagonisti del magico Castello delle Meraviglie.

Il 23 aprile, in occasione del 18° compleanno della Casa del Jazz, appuntamento alle 15.30 con i giovani talenti della Jazz Campus Orchestra, il progetto di Fondazione Musica per Roma che punta a sviluppare nei bambini e ragazzi dai 7 ai 14 anni l’interesse nei confronti della musica jazz, della sua storia e del suo linguaggio. La formazione si esibirà in Jazz Spring is here!, un concerto a ingresso libero per festeggiare questo importante anniversario e salutare insieme la primavera.

Al Teatro Tor Bella Monaca, il 25 aprile alle 17.30 e alle 18.30 in Sala Grande, appuntamento con il saggio del Coro Multiculturale Il Cantamondo, formazione giovanile della Fondazione Musica per Roma e del Teatro dell’Opera di Roma. Un racconto in musica del percorso iniziato a ottobre scorso. I piccoli interpreti, attraverso la teoria musicale e tutti gli elementi che caratterizzano il canto corale, hanno imparato a stare insieme e, soprattutto, a divertirsi giocando con il canto sentendosi veramente tutti ugualmente importanti per la costruzione di un’unica voce. Biglietti online su https://www.vivaticket.com.

RispondiAnnulla risposta