Home #STASERAROMA Cosa fare a Roma stasera 8 luglio

Cosa fare a Roma stasera 8 luglio

277
0
cosa fare nel weekend a Roma

Cosa fare a Roma stasera 8 luglio? Sbirciate i consigli quotidiani sull’ Estate Romana di TuaCityMag

Cosa fare a Roma stasera 8 luglio? Come ogni giorno su TuaCityMag trovate tanti eventi interessanti dell’Estate Romana.

Stasera Roma risuona di note rock.

Arrivano gli Skunk Anansie a Rock in Roma. Stasera all’Auditorium la band britannica guidata dall’iconica Skin porta in concerto i 25, ruggenti, anni di carriera. Ore 21.

Più o meno 25 anni di successi anche per i Garbage, attesi stasera sulle sponde del laghetto di Villa Ada, per la rassegna Roma incontra il mondo.  I Garbage sono pronti a far scatenare il pubblico capitolino con la voce sensuale di Shirley Manson. Tra le band del post grunge e dell’alternative rock più conosciute, arrivano a Roma per una delle due uniche date in Italia. Aprono i Gomma e Violet Blend. A seguire, come sempre, dj set free entry.

Per il il Festival ArteScienza alle 21.30, ancora al Goethe-Institut, appuntamento con il concerto Not an Exit con composizioni di Daniele Roccato.

Al Parco Schuster, stasera e domani Tumulto Creativo – Gli artisti con il fuoco dentro è il minifestival di Illustrazione e fumetto all’interno del Festival Parco Schuster nelle serate dell’8 e 9 luglio. Incontri e talk con i giovani creativi delle scuole romane IED, SRF, IAC e CSC. Saranno presenti ospiti di eccezione: Lorenza di Sepio, Zuzu, LRNZ,  Laura Scarpa, Sarah Mazzetti e Dottor Pira. Disegno Live e tanta creatività che si conclude entrambe le serate con Dj Set fino alle 02:00. A cura di Fabbio Conduebbi.

Da oggi al 13 luglio al Nuovo Cinema Aquila, seconda edizione della rassegna «L’Aquila e il Corvo», dedicata al cinema fantastico, noir e thriller. Si inizia stasera alle 21 con I misteri di Ichnos-La Strega di
Belvì di Matteo Fadda.

Per la rassegna cinematografica estiva Regia alle Donne della Casa Internazionale delle donne di via della Lungara, stasera proiezione di Zen – Sul ghiaccio sottile di Margherita Ferri. La regista partecipa alla serata con la protagonista Eleonora Conti, Carlo Cerofolini critico di Taxidrivers. All’anagrafe, la sedicenne Maia Zenasi è una ragazza. Per i suoi compagni di liceo è una “mezza femmina” e una “lesbica di merda”. Ma dentro è Zen, un ragazzo che ama l’hockey e ha un debole per Vanessa, compagna di classe fidanzata con il bullo Luca. Quando Vanessa chiede a Maia le chiavi del suo rifugio di montagna per andare a fare sesso con Luca, Zen gliele consegna. E quando Vanessa deciderà di nascondersi nel rifugio per sottrarsi alle consuetudini di una vita già preordinata sarà Zen il suo modello di anticonformismo.

All’arena della Casa del Cinema di Villa Borghese, per la rassegna Caleidoscopio, stasera alle 21.30, proiezione del film I soliti ignoti di Mario Monicelli.

All’Arena del Parco Talenti invece, per Talenti Cine village, alle 21.15, proiezione di Blackkklansman di Spike Lee.

Rispondi