Si avvicina l’ultimo fine settimana del mese e tu sei in cerca di suggerimenti, consigli, idee su cosa fare a Roma nel weekend di sabato 25 e domenica 26 novembre? Qui proviamo a darti qualche dritta su eventi interessanti per spendere un po’ di tempo libero.

Weekend a Roma tra mostre e musei

Iniziamo come sempre a dare un’occhiata agli eventi interessanti del weekend a Roma, partendo dal mondo delle mostre e dei musei.

Per il tredicesimo anno, si rinnova sabato 25 novembre, l’appuntamento con la notte dei Musei in Musica, i musei civici di Roma, ma anche molti aptri spazi espositivi di ambasciate, atenei, accademie, palazzi istituzionali, rimarranno aperti al pubblico per tutta la notte offrendo non solo l’accesso alle collezioni ma anche concerti, performance e spettacoli. Al prezzo di un euro. Nel nostro articolo sui Musei in Musica 2023 con più dettagli.

Freschissima di apertura, ai Musei Capitolini vi segnaliamo per questo fine settimana anche la prima mostra in Italia monografica su Fidia, il grande scultore di epoca classica visitabile ai Musei Capitolini – Villa Caffarelli fino al prossimo 5 maggio.

In occasione del centenario, il MAXXI festeggia il celebre fumettista con la mostra Jacovittissimevolmente. L’incontenibile arte dell’umorismo, con un percorso in cui il visitatore viene catapultato nell’universo jacovittiano, animato da personaggi fantastici e surreali. Esposte circa 400 tavole e illustrazioni originali, oltre a una serie di giornali, albi e libri anch’essi originali, popolate da oltre 100 personaggi. Informazioni, orari e biglietti: https://www.maxxi.art/events/jacovittissimevolmente/

A Palazzo Bonaparte, a piazza Venezia, continua la grande mostra su Escher. Un ricco percorso interattivo con l’esposizione delle opere più famose dell’artista olandese e una sezione dedicata al suo lungo soggiorno romano. Qui tutte le informazioni sulla mostra Escher a Roma: https://www.tuacitymag.com/mostra-escher-roma-opere-prezzi-biglietti-orari/

 la terza edizione di Roma Arte in Nuvola, la grande fiera internazionale di arte moderna e contemporanea la manifestazione torna con oltre 150 gallerie italiane e internazionali, nel segno di un’offerta artistica poliedrica, in grado di dar voce a tutte le discipline. 

  Il Paese ospite di questa edizione è l’Australia, con la mostra Threads and Lands, che presenta una selezione di opere d’arte create da artisti indigeni australiani capaci di incarnare un linguaggio creativo universale. Biglietti: €10-€15.

 L’associazione culturale Borgo Pio Art Gallery,  ha organizzato una mostra collettiva di opere pittoriche, fotografiche ed installative di artisti nazionali ed internazionali per tenere alta l’attenzione sulla piaga del femminicio e della violenza sulle donne. Numerosi artisti sono stati coinvolti in questa iniziativa. La mostra è visitabile in via degli  Ombrellari 2.

Concerti a Roma nel weekend di sabato 25 e domenica 26 novembre

Sarà un weekend di grande musica con tanti concerti a Roma, sabato 25 e domenica 26 novembre quando al Palasport arriverà Elodie, in apertura di show si esibirà Gaia per lasciare poi il posto alla giovane musicista che ormai si è affermata come una delle più seguite della sua generazione. Biglietti, ancora disponibili, da €35 a €58.

Sul palco di Largo Venue sabato 25 novembre sale un’altra giovane voce molto seguita: Margherita Vicario. Biglietti €30. Sempre sabato 25 novembre, ma sul palco del Teatro Studio Borgna all’ Auditorium Parco della Musica l’appuntamento è con il Jazz di Rosanna Casale e la sua musa ispiratrice, Joni Mitchell a cui è dedicato il suo ultimo album, Joni. Biglietti: €25.

Al Teatro Parioli in via Giosuè Borsi,questo weekend sale sul palco Sal Da Vinci in SAL DA VINCI STORIES . Uno spettacolo che unisce il cuore della canzone di Sal con la modernità, anzi con la quotidianità della tecnologia con la quale tutti i giorni ci confrontiamo: i social. Tutto si svolge su un palco, elegante, dal sapore neutro ed essenziale, gli unici elementi che hanno risalto sono un pianoforte con un computer adagiato sopra e un videowall sul fondo del palco.

Teatro a Roma: gli spettacoli da vedere nel weekend di sabato 25 e domenica 25 novembre

Perché non sfruttare il prossimo weekend a Roma per godersi una bella serata o un bel pomeriggio a teatro? Ecco qualche spettacolo da vedere sabato 25 e domenica 26 novembre nei teatri della capitale.

Al Teatro Garbatella, in piazza Giovanni da Triora, questo weekend va in scena Nadia Rinaldi, con lo spettacolo “Senza santi in paradiso”, un one women show in cui l’attrice racconta trent’anni di vita artistica e privata. Un racconto affrontato tutto con leggerezza perché, nonostante tutto, ci si rialza nella vita.

“Io e Lei”, Confessioni della Sclerosi Multipla, un testo di Fiamma Satta, tratto dal suo omonimo romanzo, e interpretato da Melania Giglio, per la regia di Daniele Salvo, sarà in scena all’OFF/OFF Theatre,questo weekend. Due personaggi femminili legati da una singolare relazione che somiglia a una seduta psicoanalitica senza filtri. A dire “Io” è una voce narrante del tutto inedita, la Sclerosi Multipla, capace di terrorizzare soltanto col suono del proprio nome, un “gorgoglio di consonanti scivolose”.

 Il 25 e 26 novembre alTeatro Tordinona in via degli Acquasparta, va in scena lo spettacolo FONTAMARA, una produzione Teatro Stabile d’Abruzzo e Teatro Lanciavicchio, basato sulla riscrittura dal romanzo di Ignazio Silone. Un racconto corale, in cui il mondo dei cafoni, di tutti quei lavoratori della terra di ieri e di oggi si affolla sul palcoscenico per dare testimonianza di una strage, forse di un genocidio.

Al Teatro Tor Bella Monaca questo weekend appuntamento con Cosa ti cucino, amore?, commedia scritta e diretta da Linda Brunetta con Caterina Casini, Maria Cristina Fioretti Carlina Torta che interpretano tre donne riunite in una serata. Una sarabanda di equivoci, fraintendimenti, colpi di scena. Orari: sabato ore 21; domenica ore 17.30. Biglietti online su https://www.vivaticket.com.

Al Teatro Ghione di Roma, fino al 26 novembre in scena “Un letto per due”, spettacolo diretto da Livio Galassi. I due protagonisti, Riccardo Polizzy Carbonelli e Marina Lorenzi, già coppia consolidata nella vita reale, mettono in scena con grande naturalezza la storia di Riccardo e Marina, il cui matrimonio dopo 35 anni è ormai alla fine, del quale scopriamo difficoltà, tribolazioni, risate e dolori, speranze e delusioni.

Una commedia musicale romantica, commovente e al contempo esilarante dal sapore tipicamente nostrano: Fino alle Stelle! torna al Teatro Manzoni in via Monte Zebio, di e con  Agnese Fallongo e Tiziano Caputo.

Al Teatro India fino al 26 novembre proseguono le repliche di Circe, terzo capitolo del progetto DONNE! Trilogia sulle Donne dal mito ai social di Luciano Violante, con ViolaGraziosi, regia e scene di Giuseppe Dipasquale, ispirata a tre figure femminili della mitologia greca (giovedì, venerdì e sabato ore 20; domenica ore 18). Biglietti online su https://teatrodiroma.vivaticket.it.

Il Teatro Biblioteca Quarticciolo, il 25 novembre alle 21, ospita Di Ridere Di Piangere Di Paura, lavoro scritto e interpretato da Gioia Salvatori.

 Al Teatro Quirino di Roma questo weekend Euridice Axen e Giuseppe Zeno sono protagonisti del nuovo spettacolo teatrale Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto, scritto da Lina Wertmüller in collaborazione con Valerio Ruiz, adattamento di Marcello Cotugno e Irene Alison e prodotto da Best Live. Sulla scena anche gli attori Barbara AlesseAlfredo Angelici e Francesco Cordella.

 Sulla scia del grande successo della commedia del 1974, la trasposizione teatrale dell’opera, si ricolloca nella dimensione contemporanea, con un adattamento coerente con il clima socio culturale di oggi, rispetto a quello in cui era ambientato il film che vedeva protagonisti Mariangela Melato e Giancarlo Giannini. Info e biglietti qui: https://www.teatroquirino.it/eventi/travolti-da-un-insolito-destino-nellazzurro-mare-dagosto-2023-11-21/

RispondiAnnulla risposta