Cosa fare a Roma nel weekend dal 19 novembre al 20 novembre

Fine settimana extra large in arrivo, con un bel lunedì festivo tutto da vivere immergendosi nelle proprie passioni e sfruttando l’occasione per divertirsi e ricaricare un po’ le batterie. Ma cosa fare a Roma nel weekend dal 22 aprile al 25 aprile? Le idee per trascorrere questi giorni di libertà non mancano. Ecco, come ogni settimana, la selezione degli eventi più interessanti firmata da Tua city Mag.

Il Natale di Roma, la Giornata della Terra e il 25 Aprile

In questo lungo weekend di primavera saranno moltissime le iniziative legate a tre ‘grandi eventi’. Il primo è il Natale di Roma, celebrato tradizionalmente il 21 aprile, quest’anno si porta dietro una ‘coda’ di iniziative che riempirà tutto il fine settimana e che culminerà con il corteo di rievocazione storica in programma domenica ai Fori, ma gli eventi legati a questa ricorrenza sono tantissimi.  Qui trovate il programma completo: https://www.tuacitymag.com/natale-di-roma-eventi-gratis-per-il-21-aprile-festa-di-roma/.

Venerdì 22 aprile, per l’Earth Day, la giornata dedicata alla Terra in programma una lunga maratona di dibattiti, seminari e spettacoli alla Nuvola di Fuxas, a chiudere la giornata, in serata, un concerto con la direzione artistica di Giovanni Allevi.

Il ponte del 25 aprile a Roma tra mostre e musei

Intanto bisogna ricordare che in occasione del 25 aprile le porte dei musei e dei siti archeologici sono aperte ai visitatori. La giornata della Liberazione può trasformarsi così in un’occasione per riscoprire il nostro sterminato patrimonio storico artistico.

E per chi ama l’arte sono davvero tante anche le mostre interessanti da visitare a Roma in questo ultimo scorcio di stagione, alcune di fresca o freschissima apertura.

L’ultima ad accogliere i visitatori è l’attesa esposizione dedicata al mondo Disney che ha aperto i battenti a Palazzo Barberini.  La mostra racconta al visitatore il processo creativo alla base della nascita dei capolavori di Walt Disney riconducendo le storie  alle antiche matrici di tradizione epica: sono i miti, le leggende medievali e il folklore, le favole e le fiabe che costituiscono da secoli il patrimonio archetipico narrativo delle diverse culture del mondo. Come si è arrivati da quelle storie ai capolavori dell’animazione che tutti conosciamo e amiamo? La mostra illustra questo percorso raccontando anche ‘il dietro le quinte’ di questo processo e svelando ai più curiosi la genesi di molti dei film preferiti dal pubblico. Biglietti: Intero € 15,00, ridotto € 13,00.

All’Auditorium Parco della Musica, è in corso la mostra su Vittorio Gassman, pensata per omaggiare il grande attore a cento anni dalla sua nascita. Il pubblico potrà scoprire foto, oggetti, costumi, copioni, video, filmati, bozzetti, documenti e tanti materiali provenienti dall’Archivio Storico Luce e dal Centro Sperimentale di Cinematografia. 

 Aperta anche lunedì 25 aprile. Biglietti online su https://www.ticketone.it.

Alla Casa del Cinema di Villa Borghese un’altra esposizione pensata come omaggio a una grande artista dello spettacolo mondiale. Barbra Streisand Movies è un percorso ricco di documenti per celebrare gli 80 anni della diva newyorkese.

Apre venerdì 22 aprile in occasione dell’Earth Day, la rassegna di arte contemporanea “Ghê Gaia Terra Riflessioni sul rapporto tra Uomo e Ambiente”, al Museo delle Mura di Roma,  visitabile sino al 22 maggio 2022. In mostra le opere pittoriche e scultoree, quelle di 29 artisti, e con video e performance, firmate da 11 creativi.

Cosa fare a Roma nel weekend del 25 aprile se ami la musica

Roma risuonerà di tanta buona musica anche in questo lungo weekend di primavera. Vediamo i concerti più interessanti in programma in città nei prossimi giorni.

 I puritani di Vincenzo Bellini torna al Teatro dell’Opera di Roma. Nel weekend lo spettacolo è previsto per , domenica 24 (ore 16.30), Sul podio il Maestro Roberto Abbado. Andrea De Rosa firma la regia di un nuovo allestimento. Il Maestro Roberto Abbado guida l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma nella versione integrale, con i tagli decisi dal compositore stesso prima del debutto assoluto. Per informazioni: operaroma.it

Sabato 23 aprile, alle ore 21:00, il Teatro Argentina di Roma ospita un concerto di musica sinfonica dedicato all’affascinante rapporto fra genio e divino. A dirigere l’Orchestra Roma Sinfonica sarà il Maestro Ahmed Elsaedi

Il repertorio lega due esponenti del Classicismo Viennese ad un compositore italiano del 900: si parte infatti con la Sinfonia No. 6 “Pastorale” di Ludwig van Beethoven per proseguire con l‘Ouverture dal “Don Giovanni” di Wolfgang Amadeus Mozart e oncludere con il Concerto n. 2 per violoncello e orchestra che vedrà solista la violoncellista Victoria Kapralova. Il concerto inizia alle ore 21:00. I biglietti sono in vendita al Teatro e in prevendita sul circuito Vivaticket.

Atesissimi all’Auditorium della Conciliazione, i quattro concerti di Tommaso Paradiso che porterà sul palco all’ombra di San Pietro il nuovo album Space Cowboy.

Poche speranze per i ritardatari: per quasi tutte le date i biglietti per lo show dell’ex leader dei TheGiornalisti sono già sold out.

Sabato e domenica all’Atlantico Live in scena Frah Quintale, il rapper che parte da Roma per il nuovo tour.

22 Album, diversi singoli più una serie infinita di compilation. Le Orme sono tra i gruppi più rappresentativi del progressive italiano e tornano sul palco per un concerto dal vivo davanti al pubblico romano, venerdì 22 alle 21 all’Auditorium Parco della Musica.

Sabato 23 aprile, al Quid, presso Frontoni a via Assisi, l’appuntamento è  con l’omaggio tributato da Il Viaggio al mondo di Claudio Baglioni, cantastorie che con i suoi brani ha attraversato tante generazioni. Apertura ore 19.30 – Inizio Live ore 21.00 [Cena e Prenotazione Obbligatorie] –INFO: 06 7834 9259

Secondo appuntamento con Spaghetti Unplugged all’Alcazar di Roma domenica 24 aprile. Sul palco, insieme agli artisti emergenti che si alterneranno all’open mic ci saranno Mox, Caffellatte e Giovane giovane.

Al Room26 all’Eur si torna a ballare in questo lungo weekend. Venerdì 22 aprile, la dj ucraina Elenoir, pronta ad impreziosire la console nella serata Forever Young. La notte di sabato 23 aprile vede tornare alla guida i dj resident del club romano, Miki Stentella e Fabio Angeli. Prezzo in Lista: 15€ Uomo / 10€ Donna (drink incluso) – L’ingresso “Fuori Lista” subirà un supplemento di 5€ sul ticket al botteghino.

Weekend a teatro, gli spettacoli in cartellone a Roma

Anche per il ponte del 25 aprile il cartellone degli spettacoli interessanti in scena nei teatri di Roma è ricchissimo.

Fino a domenica 24 aprile, in scena, sul palco dell’OFF/OFF Theatre di via Giulia, in prima nazionale,lo spettacolo “Tacchi misti”, di Gloria Calderòn Kellett, interpretato da una compagnia tutta al femminile composta da Carla Ferraro, Valentina Martino Ghiglia, Carlotta Proietti e Silvia Siravo. Quattro attrici, sedici paia di scarpe, sedici personaggi femminili, dalla vigilessa alla donna incinta, dalla suora alla venditrice di olio di serpente, dalla ragazza Emo alla donna manager. Sono questi gli ingredienti di una divertente e irriverente galleria di donne, ognuna con la propria storia. Costo Biglietti: Intero 25€; Ridotto Over 65 18€; Ridotto Under35 15€ – Dal Martedì al Sabato h.21,00 – Domenica h.17,00.

Al Teatro 7 Off in scena “I matti di Dio, il Messia d’ Abruzzo” che racconta la storia vera dell’eretico abruzzese Osvaldo De Amcis. A vestire i suoi panni sarà l’attore Federico Perrotta. Scritto e diretto da Ariele Vincenti. Per info e prenotazioni 333.5001699 e 06.92599854.

Sabato 23 aprile alle ore 21.00 e domenica 24 aprile alle 17.30 La Camerata delle Arti porterà in scena al Teatro Ciak di via Cassia 692, La Bohème” – le pagine più belle di Giacomo Puccini. Voce narrante sarà il soprano Katia Ricciarelli che, attraverso il suo racconto, darà vita ai ricordi e alla storia del grande compositore guidando l’ascoltatore nel suo meraviglioso mondo. In scena, con la regia di Gianpiero Francese, saranno protagonisti Biancamaria Tivelli, Enrica Musto, Nicola Malagnini, Yang Guo. Al pianoforte Giacomo Puccini interpretato da Giovanni Marsico. Biglietti: Intero € 25,00. Ridotto € 22,00.

Fino al 15 maggio al Teatro Manzoni in via Monte Zebio, in scena Stefano Sarcinelli e Marco Mazzotta con la commedia “Due giorni a settimana”. Lo spettacolo racconta una giornata di audizioni organizzata dal produttore Stefano Toro e comincia con Leonardo Fiaschi nei panni di un grande trasformista che viene poi interrotto da Marco Marzocca, nei panni del padre di Stefano che metterà in scena il cuore della commedia: il rapporto tra padre e figlio. A condire ma soprattutto a divertire la vicenda, gli interventi del domestico Ariel e le sue strampalate storie. Info e acquisto biglietti:

https://www.bigliettoveloce.it/?r=frontend%2Fsite%2Fspettacolo&id=3881&layout=extern&idSala=713

E’ un bar periferico della Capitale a fare da sfondo alla nuova commedia in scena al Teatro Golden in via Taranto 24, fino al 24 aprile, e intitolata “Ar bar della storia”. I protagonisti, Simone Montedoro, Toni Fornari, Emanuela Fresi, Claudia Campagnola, si ritrovano in uno di quei bar che per ambientazione sembra essere rimasto agli anni ’80-’90, con tanto di flipper,  tavolo da ping pong e l’amato bigliardino. Ed ecco che una giornata qualunque si trasforma con una discussione insolita che diventa il pretesto per raccontare fatti storici e aneddoti, partendo da Adamo ed Eva e passando per la Storia d’Italia, la Scoperta dell’America, fino ad arrivare alla Roma dei giorni nostri.

Fino a domenica 24 aprile, sul palco del Teatro Sala Umberto in via della Mercede, Marisa Laurito in “Persone Naturali e Strafottenti”, nuovo allestimento di uno dei testi più conosciuti di Patroni Griffi che racconta dell’incontro di quattro solitudini in una notte di Capodanno a Napoli. Biglietti da 28€ a 17€ -disponibili su www.salaumberto.com.

Questo weekend in scena al Teatro Le Maschere in via Aurelio Saliceti, dal 21 al 24 aprile 2022 lo spettacolo DUE COME NOI. Con: Federico Capponi, Giulia Greco, Daniele Locci, Gianluca Mandarini, Daniele Trombetti; voce narrante di: Mimmo Strati.

Due fratelli, molto diversi tra loro, alla morte della madre sono costretti a condividere lo stesso appartamento. Qualcosa d’inaspettato li farà riavvicinare. Una commedia brillante e grottesca, che in una Roma di periferia, permetterà al pubblico d’intraprendere un viaggio nei sentimenti e nella comunicazione, non facile, di mondi apparentemente inconciliabili. Una storia di amore fraterno, voglia di riscatto e di riscoperta dell’altro. Tra risate, balletti e lacrime. Prezzo biglietto € 12,00.

Info e prenotazioni: tel. 06 58330817, e-mail: [email protected].

Cosa fare a Roma nel weekend del 25 aprile se ami il cinema

Vediamo ora qualche appuntamento per gli amanti del grande schermo nella capitale.

 Fino a lunedì 25 aprile 2022 avrà luogo al Nuovo Cinema Aquila di Roma la XVII edizione di IMMAGINARIA – International Film Festival of Lesbians & Other Rebellious Women, manifestazione di cinema indipendente dedicataal cinema delle donne, con particolare attenzione al cinema lesbico. Un appuntamento con le registe più interessanti del panorama di genere con opere cinematografiche in arrivo da Gran Bretagna, Canada, Francia, Spagna, Australia, Israele, Afghanistan, Brasile, Turchia, Germania, Stati Uniti e Italia.

La kermesse si aprirà nella giornata di venerdì 22 aprile,con il saluto di Giovanna Foglia, la femminista che nel 2021 ha tratto in salvo 262 donne e bambini afghani e che sarà testimonial dell’edizione 2022. La serata inaugurale proseguirà con la presentazione del primo LGBT+ History Month ITALIA e l’anteprima italiana del film “Sweetheart”, di Marley Morrison (UK 2021).

Nei giorni successivi seguiranno le proiezioni degli altri 37 titoli in programma (fiction, documentari e cortometraggi) tra cui spiccano l’anteprima italiana del film “Walk with me”, di Isabel del Rosal (USA 2020), la versione originale del film di Catherine Corsini, dal titolo “La Fracture” (Francia 2021) e l’importante film “Hava, Maryam, Ayesha”, di Sahraa Karimi (Afghanistan 2019), cui seguirà un dibattito condotto dalla giornalista Carmen Lasorella alla presenza della regista, sulla condizione delle donne sotto il regime talebano.

Alla Casa del Cinema di Villa Borghese per la rassegna Carlo Lizzani: la Storia e le storie, domenica 24 aprile alle ore 19 verrà proiettato il film del 1964 La vita agra con Giovanna Ralli. Lunedì 25 aprile alle ore 20.30, sarà la volta del film La stella del cinema di Mario Almirante.

Nella Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni, sabato 23 e domenica 24 aprile, alle ore 11 e alle 16, nell’ambito della mostra in corso Il video rende felici. Videoarte in Italia, si terranno i primi due appuntamenti della rassegna Intermedia: film e video anni ’60-’70, a cura di Cosetta Saba. Verranno proiettate opere video di Baruchello, Frascà, Schifano, Leonardi, Grottesi, Matteucci, Angeli (sabato 23) e di Vaccari, Baruchello, Patella, Martelli, Nespolo, Bussotti (domenica 24).

Cosa fare a Roma nel weekend con i bambini

E per i più piccoli? Come passare il ponte del 25 aprile con attività adatte a tutta la famiglia?

Al Palazzo delle Esposizioni, domenica 24 aprile dalle ore 11, si terrà Visioni in movimento, un percorso animato in mostra per bambini di 7-11 anni, per conoscere meglio uno dei linguaggi più innovativi dell’arte contemporanea. Attraversando le sale espositive si racconterà la storia della videoarte in Italia, la sua evoluzione e i suoi protagonisti, scoprendo l’influenza di musica, cinema, televisione e altri media. Si svelerà il funzionamento dei dispositivi elettronici e si giocherà a interpretare frammenti di racconti, tra realtà e immaginazione. Max 15 partecipanti. Prenotazione obbligatoria su https://ecm.coopculture.it.

Al Teatro Tor Bella Monaca, domenica 24 aprile alle ore 17 per la rassegna Teatro in famiglia in scena Ubu Re, regia di Dayane Mounsib con Luca CitarelliGiovanni SolinasLuca Manneschi e Giulia Sapienza. Pupazzi di Naomi Lazzari. Padre Ubu, ufficiale del Re Venceslao di Polonia, viene convinto da sua moglie a ordire un colpo di stato per prendere la corona, ma la fame insaziabile di potere lo porterà alla inesorabile rovina. Commedia grottesca e surreale in cui personaggi al limite del ridicolo si rivelano per quello che sono: meschini, istintivi e senza scrupoli. Biglietti online su https://www.vivaticket.com.

Rispondi