Site icon Tua City Mag

Cosa fare a Roma nel weekend dal 20 maggio al 22 maggio

Cosa fare a Roma nel weekend dal 9 settembre all'11 settembre

Un altro fine settimana in cui goderti riposo e divertimento è arrivato. Se stai cercando idee su cosa fare a Roma nel weekend dal 20 maggio al 22 maggio, sei nel posto giusto, ecco gli eventi più interessanti di questo venerdì, sabato e domenica.

Un fine settimana a Roma denso di eventi

Anche questo weekend Roma sarà il teatro di tanti eventi e appuntamenti interessanti, per tutti i gusti, per tutte le età e per tutte le tasche. Con la primavera che avanza e le belle giornate che si allungano è sempre più piacevole passare il tempo fuori casa, ancor di più all’aperto. Ma cosa fare per divertirsi a Roma nei prossimi giorni? Ecco la nostra guida a mostre, musei, concerti, spettacoli, appuntamenti vari per godervi al massimo il prossimo weekend nella capitale.

Musei e mostre a Roma: cosa vedere nel weekend

Se avete intenzione di sfruttare il fine settimana per godervi una bella mostra o evento legato all’arte, ecco qualche segnalazione.

Il 21 e 22 maggio torna Open House Roma, il grande evento pubblico e totalmente gratuito , che apre le porte di edifici storici, architetture contemporanee, luoghi di eccellenza della città. Quest’anno saranno 200 gli edifici aperti al pubblico con oltre 50 eventi e 40 tour urbani che andranno a comporre la programmazione di questa decima edizione. Tra le novità, oltre al tour inedito tra le architetture di Ostia, si andrà alla scoperta dei cantieri più interessanti in città, della biblioteca della Città del Sole in zona Tiburtina e del cantiere del nuovo edificio per la didattica del Campus Biomedico. Per partecipare alle iniziative è obbligatoria la prenotazione sul sito www.openhouseroma.org.

Domenica 22 maggio torna anche la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane, giunta quest’anno alla XII edizione. Oltre 500 luoghi esclusivi come castelli, rocche, ville, parchi e giardini saranno visitabili gratuitamente, in un’immersione nella storia che rende ancora oggi il nostro Paese identificabile nel mondo e che potrebbe costituire perno dello sviluppo sostenibile a lungo termine del Paese. A Roma e provincia apriranno eccezionalmente le loro porte:

● Castello Odescalchi di Bracciano, Bracciano
● Palazzo Ruspoli, Cerveteri
● Trebula Suffenas – Villa Manni, Ciciliano
● Tenuta di Pietra Porzia, Frascati
● Villa Mergè “Palazzetto”, Frascati
● Casale Sant’Eusebio, Roma
● Convento Pio Sodalizio dei Piceni, Roma
● Fondazione Memmo, Roma
● Palazzo Attolico, Roma
● Palazzo Avila, Roma
● Palazzo Berardi Guglielmi – Cortili Aperti, Roma
● Palazzo Capizucchi – Cortili Aperti, Roma
● Palazzo D’Aste – Cortili Aperti, Roma
● Palazzo Gomez Silj – Cortili Aperti, Roma
● Palazzo Grazioli – Cortili Aperti, Roma
● Palazzo Mancini – Cortili Aperti, Roma
● Palazzo Massimo Lancellotti de Torres – Cortili Aperti, Roma
● Palazzo Montoro – Cortili Aperti, Roma
● Palazzo Pelliccioni, Roma
● Palazzo Serlupi Crescenzi – Cortili Aperti, Roma
● Palazzo Sterbini – Cortili Aperti, Roma
● Palazzo Taverna – Cortili Aperti, Roma
● Palazzo Torlonia, Roma
● Castello di Torre in Pietra, Torrimpietra

Il Parco archeologico del Colosseo riprende da venerdì 20 maggio le visite notturne dell’Anfiteatro Flavio, in collaborazione con Electa e Coopculture.
Tutti i venerdì e i sabati da maggio a dicembre, e solo tra giugno e ottobre giovedì-venerdì-sabato, la visita riservata a non più di 25 persone ingloba l’esteso percorso dei sotterranei. Biglietti: da €20 a €25.

Fresca di apertura al Museo di Roma in Trastevere è la mostra “Anni Interessanti”, il racconto dell’Italia negli anni cruciali tra i ’60 e i ’70, attraverso il lavoro delle agenzie fotogiornalistiche. Oltre 130 scatti dagli archivi Pubblifoto, Farabola e altri, per riscoprire come eravamo. Biglietto: €8,50-9,50.

Dal 12 aprile in concomitanza con la partenza della Fornarina di Raffaello alla volta della National Gallery di Londra, per la mostra The Credit Suisse Exhibition: Raphael, a cura di Matthias Wivel,  è in mostra a Palazzo Barberini la Dama con lo Scoiattolo, capolavoro di Hans Holbein, in arrivo dallo stesso museo. Databile al 1526-1528, l’opera è affiancata nella Sala n.16 dedicata i ritratti da due dipinti delle Gallerie Nazionali riferibili più o meno direttamente a Holbein o al suo entourage: il Ritratto di Enrico VIII e il meno noto e mai esposto Ritratto di Sir Thomas More, copia del celebre originale oggi conservato presso la Frick Collection di New York e anch’esso databile al 1527.

 All’Auditorium Parco della Musica prosegue fino al 29 giugno la mostra Vittorio Gassman. Il centenario, che rende omaggio al grande attore a cento anni dalla sua nascita attraverso fotografie, cimeli, testimonianze varie.

 Una nuova mostra dedicata a Pier Paolo Pasolini si apre questo weekend al WeGil di Trastevere:“Pier Paolo Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie”.   In mostra un centinaio di scatti, organizzati in sezioni, ognuna delle quali raggruppa un corpus di fotografie dedicate a uno specifico tema. Il percorso che conduce così il visitatore attraverso le principali esperienze che hanno caratterizzato il suo lavoro ma anche la sua sfera privata: la città di Roma, i ragazzi delle borgate romane, il concetto di corpo, la passione per il calcio, le sue frequentazioni, la figura della madre, le abitazioni romane in cui ha vissuto, i ritratti, l’esperienza del cinema, gli anni giovanili, le celebrazioni funebri a Roma e Casarsa della Delizia. Ingresso gratuito.

I concerti del weekend a Roma

 Tanti appuntamenti interessanti nella capitale tra venerdì 20 e domenica 22 maggio anche sul fronte del palco e dei concerti.

Sabato 21 maggio alle 21 in Sala Petrassi Francesco Bianconi, accompagnato da “La Sua Stupefacente Band”, torna al suo primo amore, il live, e arriva all’Auditorium Parco della Musica, per poi toccare le principali città italiane. Sarà l’occasione per presentare i suoi ultimi lavori in studio, in una summa ideale della sua prolifica produzione, dai progetti più recenti ad incursioni nel recente passato. Biglietti: da €26 a €31.

Dopo le memorabili performance sul palco dell’Ariston con Tuo padre, mia madre, Lucia, il brano in concorso al 72esimo Festival di Sanremo e con Nella Mia ora di Libertà, brano di Fabrizio De André interpretato in duetto con Vinicio Capossela e la partecipazione a sorpresa di Mauro Pagani, Giovanni Truppi sarà in tour con TUTTO L’UNIVERSO, che lo porterà il 22 maggio alle 21 all’Auditorium Parco della Musica.Truppi insieme alla sua band e qualche ospite a sorpresa rivisiterà dal vivo i brani contenuti in TUTTO L’UNIVERSO, l’antologia che racchiude la sua essenza artistica e i suoi dieci anni di musica. Biglietti: €20.

Venerdì 20 maggio alle ore 20.30 (repliche sabato 21 maggio e domenica 22 maggio ore 18), nella Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone nella doppia veste di violinista e direttore torna sul palco di Santa Cecilia Gil Shaham, considerato tra i più grandi violinisti dei nostri tempi. L’esecuzione delle musiche verrà affiancata dalla lettura dei sonetti, uno per stagione, affidata all’attore Valerio Aprea. Biglietti online su https://www.ticketone.it.

Alessandro Mannarino torna su un palco della capitale. La prima delle tre date è prevista domenica 22 maggio all’Atlantico live. Qui incontrerà il pubblico per presentare il nuovo album “V”, in uscita in versione cd e doppio vinile oltre che su tutte le piattaforme digitali di streaming e download. Il disco è stato anticipato dall’uscita dei singoli “Africa” e “Cantarè”. Biglietti: €40,25.

Weekend a teatro: gli spettacoli da vedere a Roma

Due sorelle gemelle in contrasto tra loro, come due pianeti opposti nello stesso emisfero emotivo. Anemone, sensuale e irriverente, che aderisce ad ogni dettaglio della vita con vigoroso entusiasmo, e il suo opposto Ortensia, uccello notturno, irsuta e rabbiosa creatura in cerca di una perenne rivincita. Le due per un gioco scenico si rivolgono alla stessa terapeuta dell’occulto e svuotano il serbatoio di un amore solido come l’odio. Ed è come carburante che si incendia provocando fiamme teatrali ustionanti, sotto una grandinata di risate. Questa è la trama di Manola, lo spettacolo tratto dall’omonimo libro di Margareth Mazzantini che sarà in scena fino a domenica 22 maggio sul palco del teatro Parioli in via Giosuè Borzi. Ad incarnare le due protagoniste saranno Nancy Brilli e Chiara Noschese. Biglietti: E-MAIL: biglietteria@ilparioli.it
Servizio Whatsapp 3517211283.

Come può una donna del XXI secolo vivere felice i propri rapporti interpersonali senza ansie di prestazione, senza paura del futuro e, soprattutto, senza filtri Instagram?

Nel suo nuovo one-woman-show,”Volevo nascere scema” in scena al Teatro Sala Umberto in via della Mercede, per la regia di Caludio Insegno, Barbara Foria mette in scena i dubbi esistenziali e i controsensi surreali che sorprendono una donna arrivata a quella che Dante chiamava “metà del cammino” e che le fanno desiderare di rinascere in una prossima vita con un atteggiamento più spensierato. Biglietti da €17 a €28.

Al Teatro Manzoni in via Monte Zebio va in scena l’ultimo spettacolo previsto in cartellone per questa stagione, ovvero  “Un matrimonio all’Italiana”. Scritto da Roberto D’Alessandro per la regia di Silvio Giordani  con lo stesso Roberto D’Alessandro, Federica Cifola, Enzo Casertano, Maria Cristina Gionta, Giorgio Sales. Sarà in scena dal 19 maggio al 12 giugno. I vecchi adagi popolari possono avere ancora un valore in questo mondo così multietnico e globalizzato? I protagonisti dello spettacolo rispecchiano un po’ il detto “mogli e buoi dei paesi tuoi”. Una tipica commedia all’italiana, divertente , spensierata, nella quale si affrontano  comunque temi complessi appartenenti  all’epoca che stiamo vivendo.  

Approda al Teatro Arcobaleno in v. Francesco Redi dal 20 al 29 maggio “TIESTE” di Seneca, con l’adattamento e la regia di Giuseppe Argirò. Lo spettacolo vede protagonista Giuseppe Pambieri, straordinario attore, depositario di una prestigiosa tradizione teatrale, insieme a Gianluigi Fogacci e Sergio Basile.  È l’occasione per assistere ad una tragedia raramente rappresentata, preziosa testimonianza del Teatro tragico latino, alla quale, per le tue tinte fosche, si ispirò Shakespeare nel “Titus Andronicus” e in “Amleto”. Biglietti: Intero € 21,00 (prevendita €1) – Ridotto € 17,00 (prevendita €1).

Prima nazionale e prima romana il 21 maggio al Teatro Palladium alla Garbatella con l’ultimo appuntamento di Orbita, la stagione danza diretta da Spellbound che intende mappare le realtà di punta della danza contemporanea. In scena due lavori della coreografa di origine serba, ma di stanza ad Amsterdam, Dunja Jocic, già premiata con ilprestigioso VSCD Zwaan nel 2021, che presenta in prima romana il cortometraggio Bird, diretto insieme al regista Marinus Groothof e, in prima nazionale, The Previous Owner, uno spettacolo che esplora il tema del transumanesimo.

Silvia Gallerano e Stefano Cenci arrivano al TeatroBasilica in piazza San Giovanni il 20 e 21 maggio 2022 con l’attesissimo HAPPY HOUR di Cristian Ceresoli per la regia di Simon Boberg.

La Gallerano, in questi giorni anche su Amazon Prime tra le protagoniste della serie di successo Bang Bang Baby, già osannata interprete de La Merda, incarna la piccola Ado, una ragazzina affamata d’amore, mentre Stefano Cenci, interprete unico e potente, è suo fratello Kerfuffle, per la regia di Simon Boberg, regista danese di fama internazionale. Biglietti 15 euro.

Cosa fare a Roma nel weekend dal 20 al 22 maggio se ami il cinema

Tra le prime visioni uscite al cinema questo weekend segnaliamo il bellissimo film francese Gagarine, la storia di un ragazzo che non vuole abbandonare l’edificio in periferia dove è cresciuto e ha il sogno dello spazio. Una storia emozionante e commovente che piacerà a tutta la famiglia.

Se amate la suspense invece, vi segnaliamo l’uscita dello scatenato noir American Night con un cast di stelle guidato da Emile Hirsh e Jonathan Rys Meyers, il film ci porta nel mondo senza scrupoli dei trafficanti di opere d’arte rubate.

Se siete tipi da streaming e cercate un titolo per tutta la famiglia potrete divertirvi tutti insieme con il nuovo film in uscita questo weekend su Disney+, Cip e Ciop Agenti Speciali.

Al Nuovo Cinema Aquila Sabato 21 e domenica 22 maggio, si terrà l’HipHopCineFest.org, un evento che raccoglie proiezioni di film di giovani registi legati al mondo Hip Hop, oltre a incontri e un’esposizione. Il festival si concentra su storie scritte, prodotte e dirette da amanti di questa cultura universale, passando per tutti i generi cinematografici compresi quelli sperimentali.

 Alla Casa del Cinema di Roma invece, il prossimo weekend torna IRISH FILM FESTA: l’edizione 2022 del festival dedicato al cinema e alla cultura irlandese sarà articolata in due momenti, con una prima parte prevista per il 21 e 22 maggio (in sala e in streaming). In programma (spettacoli alle ore 18 e 21), sabato 21 maggio WolfWalkers di Tomm Moore, Ross Stewart – Omaggio a Cartoon Saloon e a seguire Broken Law di Paddy Slattery. Domenica invece: Róise & Frank di Rachael Moriarty, Peter Murphy e Foscadh (Shelter) di Seán Breathnach.

Cosa fare con i bambini a Roma il prossimo weekend

Siete alla ricerca di idee per passare un fine settimana divertente con i più piccoli? Ecco qualche segnalazione per voi.

In occasione della Giornata internazionale della Biodiversità, sabato 21 e domenica 22 maggio il Bioparco organizza due giornate evento dal titolo “Invertiamo il rosso!” dedicate alle specie animali salvate ogni giorno. Nel corso delle due giornate le famiglie potranno prendere parte a visite guidate, laboratori e postazioni animate, per scoprire il delicato impegno del Bioparco per la salvaguardia delle specie maggiormente minacciate.

Dalle ore 11.30 alle 17.30 sono in programma tante attività come il gioco “Avventure in foresta”, per capire come aiutare le tigri a sopravvivere in foresta evitando i bracconieri e l’attività ludica “Ecosistemi in equilibrio”, per scoprire i delicati equilibri della natura e comprendere quanto le specie siano interconnesse tra loro e legate all’ambiente in cui vivono.

Inoltre si potrà partecipare alla visita guidata “Invertiamo il rosso”, a cura di naturalisti alla scoperta di rinoceronti, leopardi, tigri, leoni asiatici, elefanti asiatici e cammelli per capire perché rischiano l’estinzione e cosa si può fare per evitarla.

Alla ricerca della leggendaria terra di Camelot.  Duelli, amori, magia e il fascino senza tempo del mitico regno di Re Artù, prendono vita nel parco Zoomarine che il 21 e 22 maggio inaugura la sua novità estiva “Camelot”,  un piccolo mondo a misura di bambino dove la creatività prende il sopravvento. Colori, musiche a tema, in un atmosfera degna delle avventure straordinarie e delle sfide epiche raccontate tra fantasia e storia. L’attrazione, tra antichi giochi medievali, l’enorme castello con scivoli e passaggi segreti, i temibili draghi da ammirare in un percorso fantastico, sarà aperta ufficialmente dall’eccezionale partecipazione di dame, cavalieri, armigeri, sbandieratori e suonatori di tamburi e chiarine provenienti da “La Giostra Cavalleresca di Sulmona”, una delle rievocazioni storiche più antiche d’Italia che si svolge con un fitto calendario di appuntamenti nel bellissimo borgo d’Abruzzo. Previste per i bambini lezioni gratuite per apprendere nozioni utili ed imparare a: suonare i tamburi, lanciare in aria bandiere, duellare come un vero cavaliere. 

Al Teatro Villa Pamphilj, doppio appuntamento con la rassegna per ragazzi Storie sotto agli alberi: sabato 21 maggio alle ore 16.30 la Compagnia teatrale La Mansarda porterà in scena lo spettacolo Passeggiando tra le fiabe con molti dei personaggi più noti delle fiabe che si incontreranno in un immaginario bosco; mentre domenica 22 maggio alle 16.30 sarà la volta dello spettacolo Storie nell’armadio della Compagnia teatrale Lagrù Ragazzi con Oberdan Cesanelli, che firma anche la regia, Stefano Leva e Lorenzo Palmieri. Due attori, spaventati ma curiosi, si avvicinano ad uno strano armadio comparso all’improvviso e al cui interno si nascondono misteriose creature. Info e prenotazioni: scuderieteatrali@gmail.com – 06.5814176.

Roma Sport Weekend

Weekend a tutto sport a Ostia.

 Triathlon, Paratriathlon, Running, Nuoto. Per due giorni il Porto Turistico di Roma vestirà l’abito del Revolution Roma Sport Weekend, l’evento multidisciplinare in programma sabato 21 e domenica 22 maggio al Porto Turistico di Ostia che coinvolgerà centinaia di atleti di ogni età provenienti da tutta Italia. Le diverse prove del vasto programma si svolgeranno sul Lungomare e nelle acque antistanti il porto, e prevedono anche una prova in notturna con lo svolgimento della corsa aperta a tutti di 5 chilometri “Night run ”. Inoltre, sarà allestito un villaggio aperto ai cittadini e ai turisti che ospiterà stand e li coinvolgerà con diversi appuntamenti di intrattenimento.

Cinque le gare che andranno a comporre un calendario di 48 ore da vivere tutto d’un fiato. Si parte sabato 21 alle 15 con la prova di Paratriathlon Super Sprint, poi alle 17 inizierà la gara del Revolution Triathlon Sprint Silver e alle 20 si chiude con la corsa di 5 chilometri che partirà e arriverà al Porto di Roma.

Domenica 22 si parte alle 10.45 con la IV edizione del Roma Open Water, che vedrà gli specialisti del nuoto in acque libere cimentarsi sulle distanze di 1.500 e 3.00 metri, gara valida anche per le categoria Paratleti. Dalle 13.30 alle 17.00, infine, si svolgeranno le 10 prove di triathlon su diverse distanze, riservate alle categorie giovanili maschili e femminili.

Exit mobile version