#iorestoacasa musei roma

Chi dice che ai tempi del coronavirus non si possa più visitare un museo? Approfittiamo di queste giornate in casa per un tour nella Grande Bellezza

Il coronavirus ci costringe a restare a casa, ma nell’era della teconologia, abbiamo molti modi per distrarci, imparare e anche godere della bellezza che nei secoli ha saputo creare l’ingegno umano.

Perchè non approfittare di questa pausa forzata dalle nostre normali attività quotidiane per fare un giretto al museo?

Eh si, perchè, forse non ci avete mai pensato o non lo sapete, ma se il coronavirus ci chiude in casa, possiamo comunque occupare il nostro tempo per goderci un bel tour (virtuale) di alcuni dei musei più interessanti della nostra città.

Come? Vi basterà collegarvi sul sito dei Musei in Comune di roma e accedere alla sezione Tour Virtuali (qui). A quel punto non vi resterà che scegliere tra le varie opzioni.

Potreste, ad esempio, fare un bel giretto ai Musei Capitolini, il museo pubblico più antico del mondo, nelle cui sale sono esposte opere famosissime che attirano ogni giorno turisti e visitatori da ogni parte del globo.

Un altro posto davvero magnifico che potete scoprire nei minimi dettagli restando comodamente a casa vostra sono i bellissimi Mercati di Traiano, per una vera full immersion nella Roma Imperiale.

Em a proposito di imperatori, potreste invece decidere di far un salto ‘virtuale’, all’Ara Pacis, per rimanere incantati dallo splendore dell’altare dedicato ad Augusto, dei suo fregi ricchissimi di storia e significati.

Facendo un gran balzo in avanti nella storia, potete invece visitare il Museo Napoleonico, un piccolo museo ricchissimo di dipinti, sculture, arredi, suppellettili, gioielli e oggetti vari che vi trasporteranno in men che non si dica nella Roma dei primi anni dell’ 800.

Altra tappa possibile e non certo meno affascinante, il Museo di Villa Torlonia, in particolare il Casino Nobile che vi stupirà con la sua atmosfera raffinata, le sue vetrate colorate e i suoi pezzi di art decò.

Allora, voi da dove inizierete?

Rispondi