Home TUACITYMAG CONSIGLIA Idee per risparmiare sui consumi a casa? Ecco come destreggiarsi tra le...

Idee per risparmiare sui consumi a casa? Ecco come destreggiarsi tra le offerte luce, gas, internet e telefono

295
0
risparmiare sui consumi

Risparmiare sui consumi di casa? Oggi si può, destreggiandosi tra le offerte luce, gas, internet, telefonia e assicurazioni. Ecco come.

Ambientalisti e non, tutti concordano su una cosa: l’esigenza di risparmiare sui consumi e contenere gli sprechi, a tutto beneficio del budget domestico. Non tutti, è vero, sono disposti a investire in impianti di ultima generazione per raggiungere il top in termini di efficienza energetica. L’alternativa c’è: affidarsi alle buone abitudini e scegliere con attenzione il contratto di fornitura più vantaggioso, con un occhio al web e ai comparatori online.

Per chi non ha la possibilità – almeno nell’immediato – di sostituire l’impianto di riscaldamento o di rinnovare gli infissi, il confronto delle tariffe è il primo step per alleggerire la bolletta. Che si tratti di luce, gas o utenze telefoniche e internet, accontentarsi della prima offerta non basta. Con l’avvento di internet e dei comparatori specializzati, la cultura del risparmio si è dotata di nuovi strumenti per analizzare il mercato e scegliere la soluzione più conveniente.

Quali sono i vantaggi offerti dai comparatori online? Se sei insoddisfatto del tuo contratto luce-gas o cerchi un contratto più conveniente per navigare alla massima velocità, confronta le tariffe su ComparaSemplice: dal gestore mobile alla pay tv, dal costo del mutuo all’assicurazione sulla casa, potrai ottenere in pochi minuti tutte le informazioni che ti servono per cominciare a risparmiare.

Ad esempio, hai l’impressione di sostenere una spesa eccessiva per l’elettricità e il riscaldamento? È sufficiente specificare la tipologia di utenza e il profilo di consumo per verificare in tempo reale se esistono alternative più convenienti a livello di gestore e di tariffa. Restare aggiornati sulle offerte luce e gas, va detto, è ormai una vera e propria impresa perché il libero mercato è sempre più diversificato dal punto di vista delle tariffe e sempre più ricco di promozioni.

Hai mai pensato, ad esempio, di avere luce, gas, internet e telefono in un’unica bolletta? Anche questo è possibile, grazie alla possibilità di sottoscrivere i contratti con un unico operatore per gestire più facilmente i consumi e i pagamenti. Sempre più frequenti, del resto, sono le offerte che prevedono diversi servizi in abbinamento, con sconti più o meno interessanti per i nuovi clienti. Indipendentemente dal tipo di formula prescelta, è fondamentale poter contare sulla trasparenza delle tariffe e delle condizioni contrattuali.

Anche da questo punto di vista, i siti di comparazione sono un valido alleato. Oltre a mettere a confronto le voci di costo delle singole offerte, nonché i servizi inclusi nel contratto, i portali specializzati offrono un servizio di consulenza telefonica personalizzato e gratuito. Per risolvere i propri dubbi, in attesa di scegliere l’offerta luce, gas, ADSL o fibra più interessante, è possibile accedere anche a un servizio di live chat per ottenere assistenza immediata.

Le idee per risparmiare sui consumi di casa sono tante e i portali di confronto tariffe rispondono a ogni tipo di esigenza, grazie anche alle partnership attivate nel campo dei servizi assicurativi: un’opportunità da non perdere per chi, ad esempio, vuole sottoscrivere un’assicurazione Rc famiglia per coprire i danni causati a terzi. Questo tipo di polizza offre una protezione completa a chi desidera tutelarsi ad ampio raggio, anche per gli eventuali danni causati dal proprio animale domestico, solo per citare una delle casistiche più frequenti.

Come non citare, poi, la Rc auto? Le spese per la gestione dell’auto, specie per chi affronta lunghi spostamenti per raggiungere il posto di lavoro, incide in maniera significativa sul budget delle famiglie e dei singoli. Scegliere l’assicurazione più conveniente è un buon punto di partenza, magari in attesa di acquistare un modello ecologico per ridurre i consumi.

Rispondi