Cinema film luglio 2024
HORIZON

Quali sono i migliori film in uscita al cinema a luglio 2024? Scopriamo le nuove uscite da non perdere di questo inizio di estate 2024 in sala. Mentre tutta la città si riempie di arene estive in cui poter recuperare i grandi titoli della stagione appena trascorsa, i cinema rimangono da tenere d’occhio per le nuove uscite. I tempi infatti sono ormai cambiati e anche l’estate arrivano in sala titoli importanti, basti pensare che l’anno scorso a sconvolgere i botteghini nella stagione più calda fu Barbie. Ed ecco quindi i film da non perdere a luglio 2024 in sala.

Il killer smemorato e il nuovo kolossal di Kevin Costner: cosa vedere al cinema quest’Estate 2024

Iniziamo con i film in uscita il 4 luglio al cinema.  Tra i nuovi titoli che vedremo in sala c’è La memoria dell’assassino con Michael Keaton, Al Pacino, James Marsden e Marcia Gay Harden. La trama del film racconta la storia diun killer a contratto che soffre di una forma di demenza in rapida evoluzione a cui viene offerta l’opportunità di riscattarsi salvando la vita del figlio adulto dal quale si era allontanato.

Tra i film in uscita al cinema il 4 luglio c’ anche il western targato Kevin Costner Horizon – An American Saga. La trama narra 15 anni di espansione e insediamento dell’ovest americano prima e dopo la guerra civile. Con Kevin Costner, Jena Malone, Isabelle Fuhrman e Sienna Miller si tratta di un primo capitolo efficace e romantico di questo racconto western.

C’è anche un film italiano che esce al cinema il 4 luglio. Si tratta di Holy Shoes con Carla Signoris, Simone Liberati. Il regista Luigi Di Capua cerca di descrivere cosa ci spinge a desiderare un orologio, un paio di scarpe o l’ultimo telefono uscito. E di rispondere a domande come: cosa cerchiamo di ottenere attraverso gli oggetti? Potere? Sicurezza? Amore?

Arriva sul grande schermo nella stessa data anche Io e Sissi che racconta una inedita Sissi narrata dalla sua dama. Un film biografico targato Frauke Finsterwalder con Anthony Calf, Tom Rhys Harries, Sandra Hüller e Angela Winkler.

Knox puts his plan into action at the murder scene Palmer’s home. “

Sempre con un taglio esistenziale La morte è un problema dei vivi l’opera di Teemu Nikki di produzione finlandese. Tra commedia e film di azione si narra la storia dei conducenti più economici nel settore dei carri funebri.

E ancora sempre il 4 luglio al cinema arriva la pellicola di fantascienza di Alan Friel Woken. Una donna si sveglia da un incidente senza alcun ricordo di chi sia e con la consapevolezza che la razza umana è vicina all’estinzione; nel cast Erin Kellyman, Maxine Peake, Ivanno Jeremiah e Corrado Invernizzi.

Tra i film da vedere al cinema a luglio 2024 c’è anche Pioggia di ricordi diIsao Takahata. In questo film di animazione si narra del distacco definitivo dalla tormentata età dell’adolescenza di un’impiegata ventisettenne che viaggia nella campagna mentre ricorda la sua infanzia a Tokyo.

Il pubblico potrà tornare a gustarsi in sala un classico del neorealismo italiano. Parliamo de La ciociara di Vittorio De Sica. Tratto dal romanzo di Moravia, che racconta la tragedia delle Marocchinate è un film del 1960 che sa arrivare ancora oggi al grande pubblico. Con Sophia Loren, Jean-Paul Belmondo, Eleonora Brown ed Andrea Checchi viene raccontata la storia di Cesira, giovane vedova coraggiosa e battagliera, che durante l’ultima guerra si rifugia con la figlia adolescente nel paese natale. Sempre nella stessa data uscirà anche il rifacimento televisivo del 1989, La Ciociara 2 di Dino Risi, sempre con Sophia Loren, Robert Loggia, Andrea Occhipinti e Carla Calò.

Un altro grande capolavoro del cinema italiano ci attende ad inizio mese, questa volta del 1972; parliamo di Sbatti il mostro in prima pagina di Marco Bellocchio, con Gian Maria Volonté, Laura Betti. E’ la storia di una liceale violentata e uccisa a Milano. Il redattore capo di un grande quotidiano indipendente scatena una campagna contro un extraparlamentare accusandolo del delitto.

Cinema Estate 2024: i film in uscita in sala l’11 luglio, Scarlett Johansson e i fratelli D’Innocenzo

Il 10 luglio siete pronti al brivido che ci fa provare Renny Harlin con il suo horror The strangers– Capitolo 1? Si tratta dellaprima parte di una trilogia diretta da Renny Harlin con Gabriel Basso, Rachel Shenton, Madelaine Petsch e Richard Brake.

Tantissime le pellicole che ci attendono in sala l’11 luglio. Partiamo da Fly me to the moon – le due facce della luna con un super cast da Scarlett Johansson, Woody Harrelson, Channing Tatum e Jim Rash. La trama è basata sulla storia di Bill Kirstein e Keenan Flynn. Ambientata nel contesto dello storico allunaggio NASA dell’Apollo 11. Assunta per rilanciare l’immagine pubblica della NASA, Kelly Jones (Johansson), ragazza prodigio del marketing, si scontrerà con Cole Davis (Tatum), direttore del programma di lancio, creando scompiglio nel suo già difficile compito.Quando la Casa Bianca ritiene che la missione sia troppo importante per fallire, Kelly Jones viene incaricata di inscenare un finto sbarco sulla Luna come piano di riserva. A quel punto il conto alla rovescia inizia davvero.

L’11 luglio arriva in sala anche Dostoevskij dei fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo. La trama vede al centro un poliziotto alla caccia di uno spietato omicida seriale, soprannominato Dostoevskij; in questo film con Filippo Timi, Gabriel Montesi, Carlotta Gamba e Federico Vanni i registi permettono allo spettatore di scavare nel proprio abisso. La terza pellicola invece è un crime thriller che – avvolto nelle cupe atmosfere del noir – rivela una trama sorprendente e ricca di colpi di scena con Alice Eve, Shelley Hennig, Antonio Bandera e Olwen Fouere.

Sempre in questa data di giovedì 11 luglio segnaliamo in uscita Non riattaccare di Manfredi Lucibello con una super Barbara Ronchi e poi Claudio Santamaria, che racconta di un rapporto tossico tra due ex che tocca il suo apice in piena pandemia.

Esce al cinema giovedì 11 luglio anche Immaculate – la prescelta di Michael Mohan; un incubo tra le mura di un convento, dove la vittima è una giovane suora devota. Con Sydney Sweeney, Álvaro Morte, Simona Tabasco e Benedetta Porcaroli.

E il brivido continua con il thriller: Il mistero scorre sul fiume di Shujun Wei, primo racconta infatti di un poliziotto che indaga su alcuni omicidi nella Cina degli anni ‘90 con Yilong Zhu, Chloe Maayan, Tianlai Hou e Tong Lin Kai.

Ma tra i film al cinema a luglio 21024 ci aspetta un altro classico, Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti con Claudia Cardinale, Alain Delon, Roger Hanin e Katina Paxinou. Al centro la storia di cinque fratelli lucani immigrati a Milano con la madre. Questa pellicola del 1960 è un potente affresco, che ha i toni della tragedia greca, sullo sradicamento dei meridionali.

E poi ancora due film di animazione: uno francese e l’altro giapponese: Mune – il guardiano della luna, un poema visivo ammaliante sull’importanza dell’equilibrio in natura. Di Alexandre Heboyan e Benoît Philippon con le voci di Michael Gregorio, Izïa Higelin e Féodor Atkine, vengono narrate le sorti della galassia nelle mani di un fauno, che tenterà di sottrarre il Sole al protettore dell’oscurità.

E poi Pom Poko, che racconta della lotta dei tanuki per riconquistare la collina di Tama, nei pressi di Tokyo, strappata agli animali per farne un quartiere residenziale. Secondo film per questo mese di Isao Takahata con le voci di Kokondei Shinchou, Makoto Nonomura, Yuriko Ishida e Norihe

Film al cinema luglio 2024: le nuove uscite: Liam Neeson, e Zampaglione

Il 17 luglio gli spettatori potranno gustarsi Twisters di Lee Isaac Chung, remake di Twister, epico disaster movie con Glen Powell, Kiernan Shipka, Maura Tierney e Daisy Edgar-Jones. Infine per questa data è prevista anche l’uscita di L’ultima vendetta di Robert Lorenz in cui un assassino in pensione viene coinvolto in un gioco crudele messo in piedi da un trio di terroristi assetati di vendetta. Questo thriller statunitense con Liam Neeson, Ciarán Hinds, Kerry Condon e Jack Gleeson ha una colonna sonora ipnotica.

Cinque le uscite che ci attendono il 18 luglio. Ci saranno anche due horror in sala: The well di Federico Zampaglione che ruota intorno ad una maledizione legata a un dipinto, un horror thriller soprannaturale raccontato con Lauren LaVera, Claudia Gerini, Giovanni Lombardo Radice e Linda Zampaglione.

Dello stesso genere anche un altro film al cinema il 18 luglio 2024: When evil Lurks di Demián Rugna che vede due fratelli trovare un uomo infetto da un demone sul punto di “partorire” il male stesso. Decidono di sbarazzarsi del corpo, solo per finire per diffondere involontariamente il caos.

Sempre il 18 luglio  in sala ci attendono Madame Luna di Daniel Espinosa (Svezia) che racconta il dramma di una giovane all’interno di uno dei più grandi traffici di esseri umani del mondo con Pino Torcasio, Claudia Potenza ed Emanuele Vicorito; e poi sempre di Isao Takahata  I miei vicini Yamada del 1999 che narra la vita e le disavventure di una famiglia del Giappone contemporaneo, un dramma familiare che esprime diversi temi sulla vita tra padri e madri, mogli e mariti, figlie e figli, fratelli e sorelle e le nonne con Toru Masuoka, Yukiji Asaoka, Masako Araki e Naomi Uno.

E poi un altro classico, Pane, amore e fantasia. Con Marisa Merlini, Vittorio De Sica, Gina Lollobrigida e Maria Pia Casilio. Questa pellicola del 1953, che inaugura brillantemente il “neorealismo rosa”, parla del maresciallo Carotenuto inviato a Sorrento al paesino di Sagliena, è attratto dal fascino della giovane Maria. Lei, però, è innamorata di un carabiniere veneto troppo timido per dichiararsi.

Deadpool e Wolverine tornano al cinema

Il 24 luglio per una distribuzione Walt Disney tornano due grandi personaggi.  Si tratta del terzo capitolo dedicato a Deadpool; ecco quindi  Deadpool & Wolverine  per la regia di Shawn Levy con Ryan Reynolds, Hugh Jackman, Leslie Uggamse e T.J. Miller che vede il ritorno di uno dei supereroi più irriverenti del grande schermo.

E terminiamo la nostra carrellata con quattro film in uscita il 25 luglio.La prima notte di quiete dall’Italia, Mavka e la foresta incantata dall’Ucraina, La storia della principessa splendente dal Giappone e Here After di Usa/Italia.

Rispondi