Tua City Mag

Marta Bassino medaglia d’oro trionfa a Cortina 2021

La valanga azzurra è sempre più rosa. A confermarlo è la grande vittoria di oggi. Marta Bassino è medaglia d’oro e campionessa mondiale! La giovane sciatrice piemontese ha conquistato il primo posto ai Mondiali nel gigante parallelo contro l’austriaca Liensberger dopo aver battuto anche la connazionale Federica Brignone.

Una grande soddisfazione ovviamente, per lei, salire sul gradino più alto del podio di Cortina 2021. E una dedica speciale:

“ Una dedica? Alla mia squadra, dietro questo risultato c’è tanto lavoro. Penso anche a Sofia Goggia che non è qui”.

Eh sì, Sofia Goggia, altra stella azzurra del circo bianco è stata bloccata da un infortunio che la terrà per un po’ fuoripista. Ma la vittoria di oggi della 24enne piemontese non può che far tornare i sorrisi sui volti dell’Italia team.

Marta Bassino, 24 anni, nata sulle montagne del cuneese e figlia di un maestro di sci, era destinata a trionfare sulle piste bianche. Suo padre è stato suo allenatore fino ai 14 anni, e si è accorto presto di quanto sua figlia fosse più degli altri capace di scivolare sulla neve. Marta Bassino ha iniziato a vincere gare da ragazzina  al tempo dei trofei Topolino e non si è più fermata.

Anni di allenamenti la portano oggi a festeggiare sul gradino più alto del podio con al collo il metallo più prezioso. E a confermare quanto la sua (è classe ’96) sia una formidabile generazione di sciatrici azzurre.

Atleta dal fisico minuto e longilineo, la sua sciata è aggraziata, scorrevole e senza sbalzi. E non lascia scampo agli avversari.

E dopo aver conquistato il primo oro, ora sogna il bis. L’appuntamento è per il Gigante in programma giovedì.

Exit mobile version