Home Mamma A Roma Casa delle Farfalle: a Roma le più belle farfalle da tutto il...

Casa delle Farfalle: a Roma le più belle farfalle da tutto il mondo

404
0
casa delle farfalle

Visita alla Casa delle Farfalle: con i bambini alla scoperta di meraviglie colorate provenienti da tutto il mondo

Un angolo di foresta tropicale a Roma, l’habitat dove potersi meravigliare e poter ammirare centinaia di variopinte e appariscenti farfalle ma anche insetti stecco, bruchi e blatte fischianti del Madagascar.

E’ la Casa delle Farfalle: una piccola ma graziosa oasi sull’Appia Pignatelli che, tra fiori, palme e alberi di limone, richiama ogni anno grandi e piccini incuriositi e affascinati dal volteggiare delicato di questi meravigliosi e delicati insetti, sempre più difficili da incontrare nei parchi cittadini a causa degli elevati livelli di smog.

Qui invece le farfalle, generose padrone di casa, sono molte e non è raro poterle avvicinare (ma non toccatele!) o sentirsi sfiorati dal loro leggero batter d’ali. Un modo, insomma, per passare un po’ di tempo con i più piccoli e, perché no, tornare per un istante bambini e ammirare con il loro stesso stupore i colori cangianti di queste piccole, delicate creature.

C’è ancora tempo fino al 9 giugno per visitare questa piccola serra dal clima tropicale, dove nascono, crescono e vivono centinaia di meravigliosi esemplari di farfalle provenienti da ogni angolo del mondo.

Il posto è grazioso ma davvero piccolo e spesso affollato e, specialmente nei weekend, la fila per entrare è piuttosto lunga. Per ingannare l’attesa dei piccoli, è a disposizione il servizio (a pagamento) truccabimbi che li stupirà con originali riproduzioni di colorate farfalle su mani o viso.

Una volta dentro poi, i più piccini potrebbero avere bisogno di qualche minuto per ambientarsi prima di lanciarsi con il naso all’insù alla ricerca delle farfalle più grandi e spettacolari nascoste tra le fronde.

Per una visita veloce sono sufficienti dieci minuti ma, specialmente se accompagnati dai bambini, il consiglio è di soffermarsi qualche istante in più per apprezzare al meglio il placido volteggiare di queste variopinte creature, che ipnotizza e affascina.

All’interno della serra sono disseminati diversi piatti di frutta fresca su cui le farfalle, per nulla intimorite dalla folla circostante, sostano per nutrirsi, mentre lo staff mostra ai visitatori l‘intero ciclo vitale di queste innocue creature.

C’è anche un piccolo armadio-nursery che ospita i bachi da seta e, con un pizzico di fortuna, è possibile vedere in tempo reale come questi deliziosi insetti depongono le uova sulle piante o addirittura intercettare l’attimo in cui dal bozzolo che si schiude nasce una farfalla.

Per i meno impressionabili, qua e là sono poi posizionate anche alcune teche contenenti altri particolari insetti quali formiche mietitrici, blatte fischianti, mantidi, millepiedi giganti e l’insetto foglia verde.

Dove: Via Appia Pignatelli 450

Costo: € 6.00 Intero; € 4.00 Ridotto (dai 4 ai 12 anni di età e per disabili).

Quando: fino al 9 giugno

Altre info:qui

Rispondi