Carolina Crescentini biografia

Classe 1980, romana, monterverdina, Carolina Crescentini è oggi una delle attrice più apprezzate del cinema italiano. Le ultime stagioni sono state per lei piene di successi, sia al cinema che sul piccolo schermo e anche la sua vita privata, a fianco al marito, il cantautore Motta, sembra andare a gonfie vele. Ma chi è Carolina Crescentini? Scopriamo carriera, vita privata e curiosità dell’attrice di Mare Fuori.

Carolina Crescentini: vita privata e carriera

Nata a Roma il 18 aprile 1980, nel quartiere di Monteverde, da una famiglia di commercianti, Carolina Crescentini prende la maturità all’Istituto Massimo per poi iscriversi al DAMS e passare infine al Centro Sperimentale di Cinematografia dove si diploma nel 2006. La sua carriera, dopo una gavetta fatta di corti, spot pubblicitari, inizia a prendere il volo già un anno dopo. Nel 2007 infatti è la protagonista del film che la rivela al grande pubblico: Notte prima degli esami- Oggi di Fausto Brizzi in cui lavora a fianco di un altro giovane attore, anche lui di Monteverde, Nicholas Vaporidis.

Da Boris a Mare Fuori passando per il grande cinema italiano

Ma soprattutto il 2007 è l’anno in cui si cala per la prima volta nei panni di Corinna Negri, l’iconica ‘cagna maledetta’ della serie Boris, che allora andava sul canale Fox di Sky. Un personaggio e una serie rimasti nel cuore del grande pubblico, tanto che la stessa Carolina Crescentini, molto autoironicamente, non perde occasione per far riferimento al suo esilarante personaggio che, dopo le prime 4 stagioni e il film, è tornata di recente a interpretare per il reboot di Disney +.

Ma da quel folgorante esordio su piccolo e grande schermo, molta acqua è passata sotto i ponti, e l’attrice romana ha fatto moltissima strada, lavorando con nomi importanti del cinema italiano, da Ferzan Ozpeteck che l’ha voluta sia in Mine Vaganti che in Allacciate le cinture, a Gabriele Muccino (A casa tutti bene il film), dai fratelli Taviani a Cristina Comencini ( Due Partite), da Enzo Monteleone a Massimiliano Bruno  (C’era una volta il crimine) a molti altri. Fino ad arrivare all’ultimo film per Prime Video a fianco di Lillo: Grosso guaio all’Esquilino, la leggenda del kung fu.

Ma la carriera di Carolina Crescentini è ricchissima anche sul versante delle serie. A parte l’iconica Boris, non si può non citare la severa ma comprensiva direttrice Paola di Mare Fuori che lavora con i ragazzi dell Istituto di Nisida cercando di ascoltarli oltre che di guidarli. Senza dimenticare altri grandi successi fiction Rai come I Bastardi di Pizzofalcone o La bambina che non voleva cantare.

Carolina Crescentini: un marito, due matrimoni

Carolina Crescentini non aveva mai sognato il matrimonio, l’abito bianco e tutto il resto, anzi diffidava dalle unioni certificate. Questo finché non ha incontrato l’uomo che le ha fatto cambiare idea e l’ha sposata non una, ma due volte. Quest’uomo, il marito di Carolina Crescentini è Francesco Motta, cantautore livornese meglio conosciuto come Motta che, entrato nella vita dell’attrice di Mare Fuori nel 2017 non ne è più uscito e anzi, nel 2019 è riuscito anche nell’impresa di renderla sua moglie, durante una vacanza a New York e dopo meno di 24 ore di una proposta in ginocchio.

I due si sono sposati nel municipio della Grande Mela, lei con la maglietta degli Aerosmith e un giubbotto di pelle rossa. Dopo questa follia di cui non si sono mai pentiti volevano celebrare il matrimonio in municipio anche a Roma, ma a causa di una serie di faccende burocratiche alla fine hanno optato per una celebrazione molto ‘hippy’, che Carolina Crescentini definisce “Una cerimonia simbolica, mescolando tutti i riti possibili”, immersi nello splendore della campagna toscana e circondati dall’affetto di un gran numero di amici e parenti.

Rispondi