Home Cronaca CARO SCUOLA: SPESA IN AUMENTO PER LE FAMIGLIE, ECCO COME RISPARMIARE

CARO SCUOLA: SPESA IN AUMENTO PER LE FAMIGLIE, ECCO COME RISPARMIARE

174
0
CARO SCUOLA
Caro scuola: tra libri e corredo un peso per il bilancio famigliare. Ecco come alleggerirlo.
CARO SCUOLA: SEMPRE IN AUMENTO

Il caro scuola non cala mai.La prima campanella del 2018 sarà, come gli altri anni, più degli altri anni, sinonimo di salasso per tante famiglie.  Tra libri di testo in costante e inspiegabile aumento, e corredo scolastico, sempre più prezioso, l’esborso di inizio anno scolastico delle famiglie sarà come sempre, notevole.

LE STIME

L’Osservatorio della FederConsumatori fa una stima media di circa 530 euro di spesa a famiglia per il solo corredo scolastico (zaino, astucci, quaderni, cancelleria varia).

A questa cifra va aggiunta l’altra componente del caro scuola, la ‘mazzata’ dei libri di testo, quantificata dall’ Osservatorio in circa 500 euro per le classi prime medie e ben 650 per le prime classi del liceo. Insomma, le famiglie, non se la cavano con meno di mille euro.

C’E’ CHI SI INDEBITA

Secondo le stime di Facile.it e Prestiti.it nel corso dei primi sette mesi del 2018 sono stati erogati prestiti personali pari a oltre 87 milioni di euro per pagare i costi legati allo studio, alla formazione e all’università. Dall’esame di un campione di oltre 75 mila domande di prestito personale presentate tramite i due portali, è emerso che chi si è rivolto a una società del credito per sostenere i costi legati alla formazione ha cercato di ottenere, in media, 7.664 euro

COME CORRERE AI RIPARI

Ma come fronteggiare queste notevoli spese legate all’inizio dell’anno scolastico?

Comprare online rimane di certo un modo per fronteggiare il caro scuola e risparmiare ed è per questo che su Amazon è aperto da giorni il negozio BackToSchool, dedicato proprio a tutto ciò che serve per ritornare attrezzati sui banchi di scuola.

Per quanto riguarda i libri di testo si ricorre ancora ai mercati dell’usato, come quello storico, di Lungotevere Oberdan a Roma, dove da generazioni gli studenti si passano, quando possibile i libri usati.

 

 

 

Rispondi