bulli stop

Un Natale di arte, spettacolo e (tante) stelle dello showbiz italiano per Bulli Stop, il Centro Nazionale Contro il Bullismo, che da anni si batte contro il bullismo coinvolgendo giovanissimi e scuole in attività di divulgazione che usano l’arma dell’arte e dello spettacolo contro la violenza.

“Bulli Stop – Christmas Show” è il titolo dello spettacolo pensato da Luca Tommassini che si terrà il 19 dicembre alle ore 21 all’Auditorium Conciliazione (Via della Conciliazione, 4 – Roma). Il progetto è in collaborazione con il Centro Nazionale Contro il Bullismo – Bulli Stop, a cui verranno devoluti tutti i proventi, presieduto dalla Prof.ssa Giovanna Pini. (Biglietti in vendita su Ticketone.it).

Uno show inedito, unico e non ripetibile. Una “Flash Art” che darà la possibilità allo spettatore di assistere all’incontro di numerosi e diversi talenti. Uno spettacolo scritto e provato a distanza per consentire a tutti gli artisti di dedicarsi con generosità al progetto nonostante i numerosi impegni professionali. Ed è questo che rende l’evento assolutamente speciale. La regia di Luca Tommassini prenderà vita seguendo le sensibilità delle esibizioni.

“Questo “flash-show” – spiega Luca Tommassini, regista e direttore artistico – rappresenta ciò che avevo nel cuore da molti anni: un regalo di Natale per le vittime di bullismo. Ed è un regalo che faccio anche al bambino che sono stato e alle cicatrici che ancora oggi porto nell’anima – racconta – per questo desidero ringraziare il Centro Nazionale Contro il Bullismo e la Presidente, Prof.ssa Giovanna Pini, per l’attività che svolge a supporto dei ragazzi e gli artisti che con grande sensibilità stanno aderendo all’iniziativa sempre più numerosi. E’ uno spettacolo che va regalato ai propri figli, fratelli e a tutti i ragazzi affinchè capiscano che non c’è vittima se si fa rete, che c’è tanta gente che con generosità mette a disposizione “il saper fare” scendendo in capo per i figli di tutti e per gli adolescenti che siamo stati”.

“Questo show è stato un incontro tra due anime, che volevano creare un evento a Natale per poter sensibilizzare le persone sulla grave tematica del bullismo e del cyberbullismo – dice Giovanna Pini –  Ogni anno ci arrivano tante richieste di aiuto da parte delle vittime di bullismo e di cyberbullismo e la percentuale dei casi è in forte crescita. Il Centro si impegna da sempre in prima linea. Molti degli artisti in scena al “Bulli Stop – Christmas Show”, hanno nella loro vita sofferto di bullismo o di cyberbullismo; non è facile esternare e ricordare i propri dolori sofferti ed è per questo che è a loro che va il mio ringraziamento. La loro parola sarà di incoraggiamento per capire che il bullismo si può sconfiggere e se ne può uscire vincenti. Per tutto questo ringrazio Luca Tommassini che ha reso questo show un’opera d’arte vivente”.

Lo spettacolo si svolgerà con la partecipazione, in ordine alfabetico, di Francesca Barra, Raoul Bova, Giancarlo Commare, Maria Grazia Cucinotta, Elena D’Amario, Famiglia De Florio, Alex Di Giorgio, Maurizio Di Maio, Beppe Fiorello, Katia Follesa, Leo Gassmann, Paolo Genovese, Claudia Gerini, Giggs K Gole, Jago, Karma B, Achille Lauro, Marco Lodola, Vladimir Luxuria, Milena Mancini, Vinicio Marchioni, Alessia Marcuzzi, Simone Nolasco, Ferzan Ozpetek, Giulia Pauselli, Moreno Porcu, Alessandro Preziosi, Angelo Recchia, Renzo Rubino, Paolo Ruffini, Marcello Sacchetta, Carolyn Smith, Francesco Sole, Tommaso Stanzani, Luca e Alba Trapanese, Matteo Valentini, Michelangelo Vizzini.

Lo show si completerà con alcune performance e interventi video di Virginia, Matteo e Andrea Bocelli, Milly Carlucci, Alessandro Gassmann, Eros Ramazzotti, Giuliano Sangiorgi, Gianmarco Tamberi, Luca Ward.

Rispondi