farmacie online

L’anno che si chiude sarà ricordato come l’anno del covid, ma anche come quello del boom dell’e-commerce in molti settori, tra cui quello delle farmacie online.

Questo 2020 che ci stiamo buttando alle spalle è segnato dalla pandemia. Ma anche dal fatto che questa inedita sfida globale ha radicalmente cambiato i nostri stili di vita. Tra gli effetti collaterali dell’emergenza sanitaria c’è il mutamento dei modelli di consumo, che ha portato a comprimere la domanda in alcuni casi e a farla esplodere in altri.

Il Covid e il boom dello shopping sul web

Tra le nuove modalità di acquisto che più sono cresciute quest’anno c’è quella dell’e-commerce. L’abitudine a fare shopping online quest’anno si è consolidata. E’ diventata una necessità, ed è aumentata in modo esponenziale in tutto il mondo, raggiungendo anche settori e fasce di età ‘nuovi’.

La necessità di rimanere a casa per i lunghi mesi del lockdown ha dato una spinta alla comodità dell’acquisto digitale. Una tendenza su cui di certo non si tornerà più indietro, anzi.

Tra i settori che hanno conosciuto una maggiore crescita in questo anno segnato dalle questioni sanitarie c’è di certo quello delle farmacie online.

Tutto questo nuovo interesse per lo shopping digitale non fa che stimolare gli operatori a studiare proposte innovative, accessibili a tutti e che possano soddisfare le necessità dell’immensa platea potenziale dei clienti virtuali.

Le farmacie online e l’importanza di scegliere bene dove acquistare

Le farmacie online sono l’esempio di questa evoluzione. Ma comprare sul web un farmaco richiede maggior attenzione rispetto ad altri acquisti, ed è importante affidarsi a operatori seri e qualificati.

In farmacia online, come in presenza, il rapporto fiduciario tra professionista e cliente è di importanza fondamentale. Per questo è necessario affidarsi a siti e piattaforme che vi garantiscano il massimo della professionalità.

Anche perché il mondo delle farmacie ormai, con il concetto esteso della parafarmacia, va ben oltre il campo ristretto e più delicato di farmaci e presidi sanitari.

Basta farsi un giorno sul web e in particolare sulla farmacia online Efarma, per scoprire che lo sforzo per garantire la sicurezza e l’affidabilità va di pari passo con quello di soddisfare tutte le possibili necessità legate alla salute ma anche, più in generale, al benessere.

Così, accanto ai farmaci, con un semplice clic è possibile selezionare integratori alimentari, prodotti omeopatici, prodotti per l’igiene, prodotti per l’infanzia, cosmetici e prodotti veterinari. Inoltre è possibile trovare offerte vantaggiose e consigli dei professionisti.

Attenzione però, perché quello che rimane importante è assicurarsi della serietà degli operatori. Sulla piattaforma Efarma, per esempio, il tono è quello di professionisti esperti, anche nel mettere in guardia dai rischi di acquisti non necessari. Si legge che si ‘promuove l’uso responsabile dell’automedicazione e si scoraggia l’uso di farmaci o integratori quando non ci siano reali esigenze terapeutiche’.

Un farmacista, in presenza, vi darà sempre lo stesso buon  consiglio.

Inoltre, anche per le farmacie online valgono le stesse regole di qualsiasi acquisto sul web.

E’ buona norma controllare che ci siano contatti diretti, numeri telefonici da chiamare in caso di disguidi. E assicurarsi che al momento della richiesta di pagamento si venga indirizzati in una pagina con connessione protetta.

C’è poi un modo immediato per riconoscere una farmacia online in cui fare acquisti in piena tranquillità. Tutte le farmacie online devono essere autorizzate dal Ministero della Salute. Le piattaforme di e-commerce che vendono medicinali devono esporre un ‘bollino verde’ che attesta questa autorizzazione. Assicuratevi sempre di individuare questo bollino, e fate i vostri acquisti con serenità.

Rispondi