Home Roma a Tavola Bistrot 4.5 il sapore del mare nel nuovo locale dell’Eur

Bistrot 4.5 il sapore del mare nel nuovo locale dell’Eur

646
0
bistrot 4.5

Il mare in città ha un nuovo indirizzo. Ha aperto da poco all’Eur, Bistrot 4.5 , il nuovo ristorante specializzato nella cucina di pesce di Via Amsterdam 140,che punta sull’eleganza dell’impiattamento e soprattutto sull’autenticità dei sapori.

Il nuovo locale si propone con una veste informale e accogliente, dove la qualità e la freschezza dei migliori prodotti incontrano l’arte culinaria di Guido Boemio e della sua brigata. 

Il bistrot vuole essere un nuovo punto di incontro per chi vuole assaporare il lato più autentico del mare anche in città. Per comprenderlo a fondo bisogna partire proprio dal mare, guardare sotto la superficie ed esplorare le sue profondità.

“Ho imparato prima a nuotare che a camminare”. Racconta Guido Boemio, lo chef “nato con le branchie”.

Tra le specialità ittiche lavorate, potrete trovare tracina, barracuda e muggine, nonostante il menu sia basato su piatti tradizionali rivisitati in chiave moderna.

La cucina a vista coinvolge subito gli ospiti e crea un’atmosfera rilassata e conviviale in diversi momenti della giornata.

Da Bistrot 4.5 la pausa pranzo è ormai una sicurezza per un quartiere così dinamico che pullula di uffici.

La sera porta sempre consiglio, invece, e lo chef Guido Boemio ha deciso di far uscire il suo estro creativo e mai scontato, con una serie di piatti impreziositi sempre da un ingrediente speciale.

bistrot 4.5

Per una cena indimenticabile si inizia con i crudi di mare in una selezione delle migliori prelibatezze tra tartares leggermente condite, carpacci e crostacei, oppure gusci come ostriche francesi, tartufi di mare e altro ancora; più verace la scelta fagioli co’ le cotiche, cozze e salvia, mentre c’è anche l’opzione in verde sedano, carote e cipolle.

Tra i “carboidrati”, per non banalizzare l’ormai scontato risotto alla crema di scampi che fa subito anni ‘80, lo chef ha proposto il suo riso, scampi e caprino in cui l’aggiunta della nota delicata e più o meno acidula del formaggio che tira su il piatto, completato a tavola con la bisque di astice. Di stagione le tagliatelle, totani, cime di rapa e agrumi come pure gli spaghettoni, ajo, oio, peperoncino, mazzancolle e zenzero o i tortelli alla parmigiana, bottarga e tartufo.

bistrot 4.5

Le “proteine” alternano mare e terra con ricciola, scarola, pistacchi e mosto d’uva, l’agnello, zucca, fave e cicoria, la tracina al verde, pepe e tapioca ma nell’indecisione si può optare per il secondo né carne né pesce. Per gli “zuccheri” si gioca sulle consistenze di frutta e anice, si movimenta il palato con semifreddo lime, tequila e sale, si aggiunge aromaticità all’italiana nella cheesecake, melograno e scalogno e a prendere per la gola ci pensa il croccante 4.5, un cubo di cioccolato fondente, gelato fior di panna e amarene.

bistrot 4.5


Contatti:

Bistrot 4.5

Indirizzo:  Via Amsterdam 140 – Roma

Telefono: 06 9652 6645

Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena

Giorno di chiusura: Domenica

Rispondi