Home #STASERAROMA ALANIS MORISSETTE: IL ROCK E’ DONNA IN CAVEA

ALANIS MORISSETTE: IL ROCK E’ DONNA IN CAVEA

361
0
Stasera in concerto all’Auditorium il rock al femminile di Alanis Morissette.

C’era una volta una ragazza arrabbiata. Ma gli anni passano e l’acqua sotto i ponti pure.

E allora, quella che il pubblico del Roma Summer Fest si troverà davanti stasera sarà un’ Alanis Morissette, artista e donna, molto diversa da quella che, con il propellente di una rabbia feroce e fertile, partendo dal Canada, sbancò il mercato con il disco d’esordio “Jagged Little Pill”.

21 anni, la voce roca al punto giusto e uno spirito ribelle e iconoclasta che diede voce a un’intera generazione di coetanee nel lontano 1996.

Poi arrivò l’ India, la maturità, la famiglia. I fan romani avevano potuto guardare in faccia la Alanis pacificata, già l’ultima volta che si esibì nella capitale, proprio in Cavea dell’ Auditorium qualche anno fa.

Smessi i panni dell’ incendiaria, si era già fatta attrarre dalla ricerca spirituale e le sue canzoni avevano assorbito tutto di quei cambiamenti. Dalle chitarre distorte alla musica elettronica, dai testi feroci contro famiglia, convenzioni, tabù, uomini, a quelli più universali in cui anche l’intimità appariva meno rissosa e alla ricerca della pacificazione.

Che Alanis Morissette si troveranno davanti allora gli spettatori del concerto di stasera?

Una donna, che ormai ha passato i 40 anni, e che, evidentemente, non ha paura di guardarsi indietro. Se è vero che, come sembra dalle anticipazioni, il core dello spettacolo riguarderà proprio l’ album “Jagged Little Pill”.

Ogni mio lavoro è una fotografia di un periodo.” ha raccontato la cantante recentemente, “Il nuovo, scritto tutto al piano, parla di relazioni, di depressione, di guarigione, dell’essere donna.”

E se gli si chiede qual’è il mondo oggi, risponde

“Mio marito, il mio matrimonio, i miei figli. C’è la ricerca di ridefinire la spiritualità. C’è un mondo che ha ancora paura della femminilità.”

E la sua, sarà anche questa sera,  la protagonista assoluta sul palco e nelle canzoni.

 

Rispondi