Home Mamma A Roma A primavera mamme in forma nei parchi

A primavera mamme in forma nei parchi

2218
0

Mamme che fanno ginnastica nei parchi con la bella stagione, sono sempre di più e sempre di più sono le associazioni che organizzano queste attività nel verde di Roma. Scopritele con noi.

Gruppi di mamme che fanno ginnastica nei più bei parchi pubblici della città. Vi sarà capitato di vederle, sorridenti e attive, a godersi insieme in modo alternativo, i benefici di una passeggiata nel verde e di un pò di attività fisica. Tra passeggini, bebè e tappetini, i gruppi di mamme che fanno ginnastica nei parchi, si moltiplicano di anno in anno. E, ora che la bella stagione è finalmente tornata, se siete neomamme, è il momento giusto per unirvi alle mamme che fanno ginnastica nei parchi.

La ginnastica nei parchi per neomamme è un modo per ritagliare del tempo per se stesse, socializzare e condividere esperienze, trascorrendo una sana ora all’aria aperta nei più bei parchi di Roma insieme al proprio figlio, e ritrovare la forma. Tante le occasioni e gli appuntamenti in tutte le zone della città, per dedicarsi a questa divertente e sana attività.

“Roma ci regala una stagione lunga ed ogni primavera/estate svolgiamo le lezioni di MammaGym nei parchi, come Villa Borghese o Villa Pamphjli.

ci spiega Valentina Latini, co-fondatrice assieme a Carla Alfieri di Mamme and the City, che organizza  frequentatissime sessioni di ginnastica per mamme all’aria aperta. 

“E’ soprattutto un momento da dedicare a sé stesse, studiato per far sentire a proprio agio le neo-mamme che, mentre beneficiano di un’ora all’aria aperta, cosa auspicabile anche per i piccoli una volta superati i primi 40 giorni, hanno l’occasione di stare con altre madri e superare l’ansia da prestazione, il senso di isolamento e le paure, condividendo le proprie esperienze. Anche molte istruttrici sono madri. Se, ad esempio, una mamma ha necessità di allattare può tranquillamente farlo, cosa ben più difficile nelle comuni palestre.”  

Mai benefici non finiscono qua. Continua Valentina:

“La ‘mamma gym’ è anche un modo per superare il rischio di depressione post partum e rompere la ferrea routine che vede ogni attività incentrata sul neonato. E’ risaputo che l’attività fisica stimola endorfine ed anche la ginnastica con il passeggino, per quanto dolce e pensata per le neo-mamme, oltre oltre a riattivare i muscoli, dà una carica energetica in più che influisce positivamente sull’umore e conseguentemente anche sul bambino.”

L’ associazione Sportiva Dilettantistica MammaFit, riconosciuta dal CONI, per prima ha introdotto gli allenamenti ad hoc per neo-mamme,e tiene lezioni di Mammafit Passeggino Work Out e Mammafit Marsupio Work Out nel verde di Villa Borghese ma anche a Roma Eur, al Parco degli Acquedotti e al Parco Talenti.

“C’è mancanza di programmi post-parto mirati ai problemi che le mamme affrontano nel periodo successivo alla nascita.”

Pensa Cristina Quintili, istruttrice a Roma per MammaFit.

“Noi aiutiamo le donne a ritrovare la percezione di sé stesse, a riacquistare tonicità ed a eliminare i chili in accumulo, con un allenamento mirato a rafforzare la zona addominale, quella lombare, la schiena e i muscoli pelvici messi a dura prova dal parto. E’ possibile alleviare il dolore alla schiena e alle anche, combattere l’addome lasso o l’incontinenza urinaria.”

Ma in cosa consiste una lezione di mamma-fit?

“La lezione dura circa un’ora e si divide in una fase di riscaldamento, una di tonificazione e infine una di stretching. Anche il bambino è parte attiva dell’allenamento: finché sono sereni nel passeggino o nel marsupio è possibile seguire i corsi. Per far sentire mamme e figli a proprio agio cerchiamo inoltre il più possibile di personalizzare gli allenamenti anche in base alle esigenze e agli obbiettivi che si vogliono raggiungere.”

Per ogni info su corsi e orari: www.mammeandthecity.it e https://www.mammaf.it

Rispondi