esperienze umbria

In quest’Estate Italiana visiterete l’Umbria? Ecco cinque esperienze da fare assolutamente nel cuore verde dell’Italia

L’Umbria è una regione affascinante e piena di attrattive che possono soddisfare gli interessi più vari e rendere felici qualunque tipo di visitatore.

Ecco 5 esperienze da fare assolutamente se quest’estate decidete di visitare la regione nel cuore dell’Italia.

1 Ammirare la fioritura delle lenticchie di Castelluccio

La fioritura di Castelluccio è uno degli spettacoli naturali più visitati e fotografati d’Italia. Ogni anno, proprio in questo periodo la piana di Castelluccio, vicino Norcia si riempie dei colori dei fiori della lenticchia che si vanno a sommare alla fioritura dei papaveri, delle margherite e dei fiordalisi. Una colpo d’occhio eccezionale, una distesa multicolore che esplode proprio in questi giorni e che richiama ogni anno migliaia di affascinati visitatori.

2 Passeggiare e meditare nel bosco di San Francesco

Non una semplice passeggiata immersi nella natura di un fitto bosco al fresco della vegetazione secolare, ma una vera e propria esperienza dell’anima. Tutta l’Umbria e in particolare tutta la zona di Assisi è intrisa di suggestioni spirituali e, a prescindere da se e quanto siate credenti, una camminata nel bosco di San Francesco, seguendo passo passo le orme del santo, immersi in 64 ettari di uno splendido paesaggio naturale sarà sicuramente un’esperienza straordinaria per lo spirito.

3 Fare rafting nella Val Nerina

L’Umbria non è solo una terra adatta a chi cerca relax e tranquillità ma offre molto anche a chi ama divertirsi in modo più dinamico. Una delle più belle esperienze ‘active’ è senz’altro il rafting. Scegliendo di scendere sul fiume Nera per esempio, potrete godervi da un altro punto di vista la bellezza naturale e i borghi della Val Nerina. L’attività è adatta anche ai meno esperti e potete trovare diversi operatori che vi offrono unavisita più adrenalinica della valle.

4 Fare tekking su una ferrovia

Un’altra esperienza active da fare in Umbria è il trekking lungo la ex ferrovia Spoleto- Norcia. Dismessa nel 1968, la ferrovia è soprannominata anche il Gottardo dell’Umbria, 30 km accessibili a tutti, tra ponticelli, gallerie, storia e natura mozza fiato. Info:qui

5 Visitare il museo del cioccolato della Perugina

In Umbria si mangia benissimo. Sono tantissimi i prodotti del territorio e i piatti tipici che meritano un assaggio, ma se siete golosi, una vera esperienza da non perdere è quella della visita alla Casa del Cioccolato di Perugia. Il percorso di visita comprende il Museo storico, che è il secondo museo aperto per documentare la storia di un’impresa in Italia, e la visita alla fabbrica, compresa l’imperdibile degustazione. Tutte le informazioni per la visita le trovate qui.

Rispondi